Approvata dal consiglio regionale la nuova legge sulla medicina dello sport: le novità

All'unanimità è stato approvato il provvedimento che riforma la gestione della medicina dello sport e tutela delle attività sportive e motorie in Abruzzo

Approvata all'unanimità, nella seduta di ieri, la legge regionale sulla riforma della "Medicina dello Sport e tutela sanitaria delle attività sportive e motorie". Il provvedimento prevede un riordino complessivo ed importante delle attività di medicina sportiva, esplicando i requisiti e le funzioni attribuite alle strutture presenti sl territorio che dovranno agire fondamentalmente su tre ambiti:

  • tutela sanitaria delle attività sportive agonistiche
  • la tutela sanitaria delle attività  sportive non agonistiche
  • promozione e prescrizione dell'attività fisica nella popolazione generale

Soddisfazione è stata espressa dal presidente del consiglio regionale Sospiri che ha parlato di una legge e riforma attesa da oltre 15 anni che restituisce ossigeno ad un settore molto vitale ma che è stato ingabbiato da una burocrazia non più adeguata ai tempi attuali:

La legge di riforma punta a liberalizzare il mercato aprendo la possibilità di istituire dei centri di medicina sportiva delocalizzati sul territorio, nei pieni poteri di garantire prestazioni specifiche. Soprattutto apre all’istituzione di un servizio anti-doping all’avanguardia, perché fare sport è fondamentale per la prevenzione delle patologie croniche, è importante per una crescita sana

Il commento del M5s

Il consigliere pentastellato Taglieri spiega che la legge è stata approvata e migliorata grazie ad alcuni emendamenti presentati dai consiglieri regionali del M5s, come la questione dei centri medici sportivi di primo livello con una presenza di uno ogni 10 mila abitanti mentre precedentemente era di uno ogni 35 mila abitanti, oltre alla sostituzione del libretto sportivo con un registro elettronico:

È stato poi definita la possibilità anche per gli enti sportivi di organizzare attività ludico motorie, e una definizione più chiara nella norma in merito alla differenza tra i concetti di manifestazione agonistica e non agonistica che sono diversi da quelli di competitiva e non competitiva

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Che paura la Pantafica! Storia della spaventosa leggenda abruzzese

  • Morto l'ex arbitro di calcio Stefano Pitocco, aveva 44 anni: Loreto Aprutino e Aia-Pescara in lutto

  • Uomo trovato morto nella sua camera dalla madre, tragedia nel Pescarese

  • Chiarita la causa del decesso dell'uomo trovato in una pozza di sangue nella sua camera dalla madre

  • Morto l'uomo di Città Sant'Angelo colto da un infarto mentre correva con la moglie

  • È morto Antonello Luzi, volto noto delle tv private pescaresi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento