rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Politica

L'Abruzzo tende la mano ai pazienti oncologici: approvata la legge sui contributi per le parrucche [VIDEO]

La legge prevede, oltre al rimborso per l'acquisto delle parrucche per malati oncologici, anche altri sussidi per a dermopigmentazione e trucco permanente delle sopracciglia, area infraciliare e cuoio capelluto

Il consiglio regionale ha approvato la legge riguardante i contributi economici per l'acquisto di parrucche dei pazienti oncologici, per la dermopigmentazione e trucco permanente delle sopracciglia, area infraciliare e cuoio capelluto, per l'acquisto di caschetti refrigeranti da parte delle Asl e l'istituzione del progetto "Banca del capello". Soddisfazione è stata espressa dai consiglieri Marianna Scoccia e Fabrizio Montepara che sono stati i proponenti del progetto di legge approvato dall'assise regionale aggiungendo che da oggi l'Abruzzo è una regione ancora più attenta alle esigenze psicofisiche dei suoi cittadini.

Nel testo sono previste anche altre misure, come un contributo pari all'80% dell'acquisto di parrucche per un massimo di 200 euro per i pazienti affetti da alopecia secondaria e alopecia areata, così come l'80% del prezzo degli interventi per i tatuaggi delle sopracciglia e area infraciliare per un massimo di 100 euro e di 200 euro per la dermopigmentazione del cuoio capelluto. La consigliera Scoccia ha dichiarato:

“Esprimo massima soddisfazione, inoltre, per l'adeguamento della spesa derivante dall'applicazione della legge a 500.000 euro per ciascuna annualità del biennio 2022-2023 questo permetterà ai tanti cittadini che ne hanno bisogno di avere un contributo concreto che possa alleviare, seppur in parte, il peso dei segni che la battaglia che affrontano o hanno affrontato ha lasciato sul loro corpo. Questa Legge allinea l'Abruzzo alle tante regioni che da tempo hanno previsto misure simili, ringrazio i colleghi per la sensibilità dimostrata nell'approvare all'unanimità questo provvedimento di civiltà”. Il consigliere Montepara, nell'esprimere soddisfazione per l'approvazione, ha parlato di un modo concreto per aiutare sia economicamente che psicologicamente chi ha dovuto affrontare un percorso di lotta contro il tumore:

"Come Consigliere regionale sono convinto che l’Amministrazione regionale debba stare vicina a tutti gli abruzzesi che si trovano a vivere momenti difficili a causa della malattia, dando loro un supporto che possa essere un segnale di ritorno alla vita normale”. 

Anche il consigliere regionale Antonio Blasioli plaude l'approvazione della legge con un post sulla sua pagina Facebook, evidenziando come l'Abruzzo finalmente abbia legiferato su una materia dove già altre 14 regioni si erano espresse:

"Proprio in questo momento il Consiglio regionale ha approvato la legge per le parrucche dei malati oncologici, la banca dei capelli e tanto altro. L’associazione “i Colori della vita” che per prima me lo ha proposto lo fa da sempre con passione e donando gratuitamente le parrucche. Fino ad oggi erano 14 Regioni ad aver legiferato. Da oggi c’è anche l’Abruzzo. A loro e al consiglio che lo ha votato all’unanimità va il mio ringraziamento."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Abruzzo tende la mano ai pazienti oncologici: approvata la legge sui contributi per le parrucche [VIDEO]

IlPescara è in caricamento