rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Politica

Risparmio energetico e innovazione tecnologica nei teatri cittadini grazie a 1,4 milioni di euro di fondi Pnrr

L'assessore comunale Maria Rita Carota ci ha spiegato i dettagli dell'importante delibera approvata dalla giunta Masci

Diventeranno dei teatri con impianti di ultima generazione dal punto di vista energetico quelli su cui l'amministrazione comunale attiverà una serie di lavori grazie a fondi Pnrr. Abbiamo raggiunto l'assessore comunale di Pescara con delega al patrimonio e alla cultura Maria Rita Carota, dopo l'approvazione avvenuta ieri 16 novembre di un'importante delibera presentata dall'assessore per intercettare una serie di fondi ed agevolazioni per effettuare degli interventi di efficientamento energetico su quattro treatri ed auditorium cittadini. Interventi quanto mai importanti e cruciali soprattutto in questo periodo, alla luce dei rincari delle bollette e dei consumi energetici che impongono importanti spending review e tagli alle spese da parte degli enti pubblici, per evitare dissesti finanziari e problemi relativi al pagamento delle utenze.

"Si tratta di una delibera integrativa che raccogliere le 4 istanze già presentate relativa al teatro auditorium Cerulli, teatro Giovanni Cordova, teatro monumento d’Annunzio e teatro auditorium Flaiano relative a fondi Pnrr per 1,4 milioni di euro complessivi, che andremo ad utilizzare in questi teatri al fine di migliorare non solo le prestazioni energetiche ma anche per migliorare l'esperienza degli utenti e degli addetti ai lavori. Per il teatro Cerulli avremo a disposizione 312 mila euro, per il teatro Cordova 312 mila euro, per il teatro d'Annunzio 462 mila euro e infine per il teatro auditorium Flaiano 324 mila euro".

In particolare, ha aggiunto l'assessore Carota, si andrà ad intervenire a livello strutturale con impianti di ultima generazione capaci di generare un grosso risparmio rispetto a quelli presenti. Ma anche dal punto di vista del comfort, ci saranno sistemi di regolazione automatica della temperatura interna, luci intelligenti che miglioreranno l'esperienza sia di chi fruisce degli spettacoli e degli eventi proposti, ma anche per chi lavora e si esibisce sul palco. In ogni caso, gli interventi ovviamente non andranno ad intaccare sull'aspetto e l'estetica dei vari teatri oggetto degli interventi.

"Questa delibera inoltre ha anche un'altra importante finalità: riuscendo infatti a presentare il progetto di fattibilitò con le relative modifiche entro il 31 dicembre 2022, oltre ai fondi Pnrr avremo anche un ulteriore bonus del 20% sui lavori da eseguire. Per questo le tempistiche saranno rispettate"


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Risparmio energetico e innovazione tecnologica nei teatri cittadini grazie a 1,4 milioni di euro di fondi Pnrr

IlPescara è in caricamento