Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Politica Penne

Al via i lavori di riqualificazione della strada provinciale 8 Penne - Farindola

Lo ha fatto sapere il presidente della Provincia Antonio Zaffiri, che ha ringraziato i consiglieri Emidio Camplese e Pina Tulli per l'impegno profuso al fine di reperire i fondi necessari ai lavori

Al via i lavori di rifacimento, riqualificazione e messa in sicurezza della strada provinciale 8 Penne Farindola. Lo ha fatto sapere il presidente della Provincia Antonio Zaffiri, aggiungendo che le ruspe sono già arrivate questa mattina per scarnificare e bonificare la carreggiata, e successivamente si procederà con il rifacimento completo e della segnaletica per chiudere il cantiere entro il fine settimana. Zaffiri ha ringraziato i consiglieri comunali e provinciali Emidio Camplese e Pina Tulli che hanno lavorato senza sosta per consentire di intercettare i fondi necessari, circa 110mila euro in questo caso nell’ambito di un appalto più ampio di circa 700mila euro, e dirottarli sull’area vestina”.

Oggi è partito il primo lotto di opere, nell’ambito di un appalto molto ampio per circa 700mila euro, fondi ministeriali, che riguarda diverse aree interne della provincia: sulla strada provinciale 8 Penne-Farindola, per una lunghezza di 1 chilometro e 700 metri, partendo dall’incrocio San Rocco e proseguendo verso Farindola, verranno investiti circa 110mila euro. I lavori prevedono la scarifica del manto d’asfalto, con la bonifica dei materiali di
risulta, la ricarica del sottofondo stradale, il rifacimento del binder, del tappetino d’asfalto e della segnaletica e, se il tempo reggerà, le opere si concluderanno già entro giovedì 30 settembre. I cantieri non si chiuderanno qui, perché è già pronto un ulteriore investimento di 1milione di euro, fondi della protezione civile regionale per i danni del maltempo del 2017, assegnati al territorio vestino grazie al pressing e alla presenza istituzionale del Presidente del consiglio della Regione Abruzzo Lorenzo Sospiri e dei consiglieri regionali della maggioranza di centrodestra, lavori che interesseranno la messa in sicurezza ancora della strada provinciale 8 e della SP10,
dunque la Penne-Farindola e la Farindola-Montebello, e le procedure di gara e affidamento delle opere, tese a contrastare i danni derivanti dai fenomeni franosi, sono nella fase conclusiva."

Il terzo cantiere invece per un importo di 6 milioni di euro di fondi Masterplan, bloccati fino all'intervento del 2019 del presidente Marsilio, con le opere che hanno richiesto tempo per le necessarie autorizzazioni da parte del Parco ‘Gran Sasso e Monti della Laga’ e della sovrintendenza, vedranno la provincia di Pescara capofila con l’Aquila e Teramo, e i lavori partiranno da Rigopiano verso Castelli e verso Castel del Monte.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via i lavori di riqualificazione della strada provinciale 8 Penne - Farindola

IlPescara è in caricamento