menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ripartono i lavori di completamento della nuova pista ciclabile in via della Pineta

Lo ha fatto sapere l'assessore comunale Albore Mascia. Il cantiere verrà riaperto martedì 12 gennaio

Martedì prossimo ripartiranno i lavori per il completamento della pista ciclabile in viale della Pineta a Pescara. Lo ha fatto sapere l'assessore Albore Mascia, aggiungendo che il cantiere era stato interrotto per un parziale adeguamento del progetto e a causa del lockdown in primavera.

Si tratta del tratto che collega via d'Annunzio, viale Pindaro e viale Luisa d'Annunzio. La variante è stata realizzata per permettere di salvaguardare le esigenze dei commercianti della zona, evitando la cancellazione dei posti auto. L'assessore ha aggiunto:

"Abbiamo creato una zona 30  in modo da far passare un parte del tracciato in sede promiscua, così come consentito dalle norme europee sulla mobilità alternativa. Questo ci ha consentito di salvaguardare alcuni stalli riservati alla sosta delle auto. Saranno create adeguate protezioni per evitare incidenti provocati, ad esempio, dall'apertura improvvisa degli sportelli".

La spesa per l'adeguamento è inferiore ai 60mila euro, e i fondi sono stati reperiti nel bando delle periferie erogato dal mef ed alcuni risparmi effettuati in fase d'asta.

"Questa opera ci consentirà di fare un importante passo avanti nella realizzazione di quella ciclopolitana che, nell'arco dei prossimi due anni renderà più fluido il traffico a Pescara, anche incentivando la mobilità dolce"

I lavori dureranno almeno un mese e scatterà il divieto di sosta e fermata sui due lati del tratto di  via della Pineta compreso tra l’incrocio con via Pantini e la rotatoria posta in corrispondenza dell’intersezione con viale Marconi con senso unico alternato regolato da semaforo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento