menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'IdV presenta tre proposte di legge sugli enti regionali

L'Italia dei Valori presenterà domani, nel corso del Consiglio Regionale, tre proposte di legge riguardanti l'accorpamento degli enti regionali Ater ed Aret. Inoltre, verrà chiesta la cancellazione del CdA della fondazione Ciapi

Non si ferma la battaglia dell'Italia dei Valori sugli enti regionali e le nomine preparate dalla maggioranza di centrodestra.

Nel corso di una conferenza stampa che si è tenuta questa mattina a Pescara, il partito dell'opposizione regionale ha illustrato le tre proposte di legge ideate dal capogruppo regionale Costantini, riguardanti l'accorpamento dell'Ater e Aret e l'azzeramento del Consiglio d'Amministrazione della fondazione Ciapi.

Costantini ha motivato le tre proposte come necessarie al contenimento delle spese di bilancio della regione; inoltre, l'esponente dell'IdV ricorda che è in vigore una legge regionale che prevede l'accorpamento degli enti regionali simili, oltre alla soppressione di quelli ritenuti inutili.

Per Costantini "la risoluzione del 19 febbraio scorso concedeva un tempo massimo di sei mesi per l'avvio della ristrutturazione degli enti, ma il centrodestra sembra invece pronto a proporre una lista infinita di cariche da nominare a breve, ignorando completamente questa disposizione".

Due delle proposte di legge riguardano l'accorpamento dell'Aret ed Ater a livello locale, delegando di fatto la gestione sul territorio ai singoli sindaci, con un risparimo immediato per le casse regionali di circa 2 milioni di euro annui. Ulteriori tagli all'Edilizia residenziale porterebbero ad un risparmio di altri 3,5 milioni di euro.

Infine la terza proposta riguarda il CdA della fondazione Ciapi: la cancellazione di quest'ultimo, ritenuto inutile da Costantini, porterebbe ad un risparmio di 100 mila euro all'anno.

Mascitelli ha commentato le proposte dichiarando: "Sono proposte e fatti concreti in risposta alla politica delle parole inutili e delle promesse del centrodestra".
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento