rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Politica Montesilvano

Jova Beach Party, Smargiassi (M5s) attacca il Comune di Montesilvano: "Troppi soldi dalla Regione"

Il consigliere torna sulla questione del contributo versato dall'ente regionale per la sicurezza del concerto di Jovanotti dello scorso settembre: "Ora Montesilvano restituisca parte del contributo"

Il Comune di Montesilvano non era in grado di organizzare il Jova Beach Party se non avesse ricevuto i 25 mila euro dalla Regione. Lo afferma il consigliere regionale del M5s Smargiassi dopo aver avuto risposte riguardanti il finanziamento della giunta Marsilio in favore del Comune di Montesilvano per la gestione della sicurezza in occasione dell'evento del 7 settembre scorso.

Secondo il consigliere, si tratta di un finanziamento eccessivo e soprattutto non dichiarato inizialmente che forse avrebbe spinto altri amministratori comunali a chiedere di poter ospitare il concerto di Jovanotti, calcolando che la spesa sia stata di 50 mila euro.

Il contributo regionale  ammonterebbe quindi al 70% del complessivo investimento per sicurezza, in aperto contrasto con le stesse previsioni normative contenute nel codice di protezione civile, ove la ratio della norma è volta ad un'ipotesi residuale e di supporto della Regione, senza sovvertire gli ordini di impegno visto che trattasi comunque di un evento locale. 
Considerando poi che i costi per il personale di polizia sarebbero dovuti essere comunque a carico del privato organizzatore del Jova Beach Party, la percentuale di contribuzione regionale lieviterebbe a quasi l'80% dell'investimento per sicurezza. 

SCOPPIA IL CASO DEI 25 MILA EURO PER IL JOVA BEACH PARTY

Secondo Smargiassi, il Comune ora dovrebbe rimborsare parte del contributo concesso dalla Regione, riducendolo in misura massima ad 8 mila euro, pari all'investimento diretto effettuato dalla stessa amministrazione di Montesilvano per sicurezza e protezione civile:

È un atto dovuto anche e soprattutto nei confronti di quegli amministratori locali più oculati che hanno rinunciato a candidarsi ipotizzando di dover affrontare spese importanti e che, al contrario, si sarebbero fatti avanti per ospitare il Jova Beach Party sapendo di dover investire somme irrisorie

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Jova Beach Party, Smargiassi (M5s) attacca il Comune di Montesilvano: "Troppi soldi dalla Regione"

IlPescara è in caricamento