menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Istituto Alberghiero: botta e risposta fra la Allegrino e Testa

Botta e risposta fra Antonella Allegrino e gli amministratori provinciali Testa e Rapposelli sulla questione dell'istituto alberghiero De Cecco di Pescara

Botta e risposta in provincia, a Pescara, sul futuro dell'istituto alberghiero "De Cecco".

Ad attaccare è Antonella Allegrino, dell'opposizione, che parla di promesse non mantenute da parte del Presidente Testa e della sua Giunta.

"Sottoscrivere un impegno in clima di campagna elettorale e mantenerlo dopo essere stati eletti dovrebbe essere la logica conseguenza. Ma evidentemente non per Guerino Testa, presidente della Provincia di Pescara." ha detto la Allegrino, che accusa il Presidente di non aver rispettato gli impegni presi riguardo l'istituto che vive una situazione di disagio e scarsa sicurezza negli ambienti.

"Già nel mese di ottobre del 2009 presentai una mozione con il sostegno di tutta l'opposizione in cui si impegnava la giunta ad effettuare indagini preliminari sulle diverse possibilità si soluzione del problema, con l'emissione del relativo bando (che si sarebbe dovuto pubblicare a febbraio scorso con inizio lavori a giugno) che andasse ad individuare la proposta progettuale più adeguata. Ma niente di tutto questo è avvenuto. A marzo ho presentato un'interrogazione sempre a Testa sullo stato d'arte e sul calendario dei lavori. A questa l'assessore al ramo di riferimento, Rapposelli, aveva annunciato la volontà di invitare i Comuni di Città sant'Angelo, Montesilvano, Pescara e Spoltore in merito ad eventuali manifestazioni di interesse, entro il 30 aprile scorso. Ma anche in questo caso tutto si è risolto con un nulla di fatto. Una situazione davvero inconcepibile e imbarazzante dal punto di vista della capacità amministrativa dell'ente." prosegue la Allegrino, che sottolinea di aver presentato un'ultima interrogazione, il 6 maggio scorso, chiedendo di conoscere le proposte presentate ed i tempi di realizzazione.

"E questa volta Guerino Testa dovrà fornire, con il mio tramite, risposte precise a famiglie, studenti ed insegnanti nel corso del prossimo consiglio provinciale. Dovrà farlo, anche perchè, ricordiamo al Presidente, che il nuovo anno scolastico si sta avvicinando e che non c'è davvero più tempo. " conclude la Allegrino, che sottolinea il ruolo fondamentale dell'istituto per quanto riguarda la formazione professionale nel pescarese.

A queste dichiarazioni hanno voluto replicare Testa e Rapposelli, che parlano invece di un lavoro ed impegno costante da parte dell'attuale amministrazione provinciale: "La giunta Testa non è rimasta affatto con le mani in mano, anzi si è attivata e sta tuttora lavorando per risolvere il problema dell'istituto Alberghiero, esattamente come promesso in campagna elettorale".

"Non abbiamo dimenticato gli impegni presi nel 2009 - dicono i due amministratori - ma non abbiamo certo la bacchetta magica per individuare una soluzione in quattro e quattr'otto, tanto più che il centrosinistra ci ha lasciato in eredità un terreno (quello della ex Napolplast) e un progetto che non sono affatto adeguati per l'Alberghiero. " ribadiscono Testa e Rapposelli, che stanno valutando altre ipotesi alternative, con tre proposte arrivate dai comuni di Pescara, Spoltore e Città Sant'Angelo.

"Lungi da noi, quindi, l'idea di non rispettare le promesse. L'Alberghiero era e resta una priorità ma non bisogna dimenticare che questo discorso deve andare necessariamente ad incastrarsi con il piano di riordino delle scuole secondarie. Assicuriamo al consigliere Allegrino che le settimane non passano inutilmente o nell'indifferenza dell'ente," proseguono gli esponenti di centrodestra, che parlano poi di "inesperienza amministrativa e desiderio di protagonismo " che spingono la Allegrino a lanciare accuse infondate e gratuite, magari solo per strappare qualche consenso alla popolazione studentesca e al corpo docente dell'istituto Alberghiero.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento