Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Politica

Un'interrogazione parlamentare della Lega per il caos e le code sull'autostrada A14

Il coordinatore regionale della Lega chiede spiegazioni e soprattutto interventi per risolvere la situazione, con l'apertura libera dei caselli evitando le procedure di rimborso

Un'interrogazione parlamentare della Lega, per chiedere spiegazioni su quanto sta accadendo lungo il tratto abruzzese dell'autostrada A14, e soprattutto per trovare immediate soluzioni per i disagi causati agli utenti con code chilometriche e casello paralizzato.

CODE, I DATI SULL'INQUINAMENTO DELL'ARIA

Ad inviare la richiesta al Governo il coordinatore abruzzese della Lega D'Eramo, che parla di una situazione insostenbile ed inaccettabile per gli utenti non degna di una società civile:

È per questa ragione che presenterò immediatamente una interrogazione parlamentare per chiedere conto di cosa si sta facendo e di cosa si vuole fare per interrompere questo stillicidio. Contemporaneamente chiederò di aprire i caselli anziché costringere gli utenti a complesse e farraginose procedure per chiedere i rimborsi, tra l’altro limitati nella tempistica e assolutamente parziali e insufficienti. Una beffa, questa, che si aggiunge ai gravi danni provocati dai disservizi

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un'interrogazione parlamentare della Lega per il caos e le code sull'autostrada A14

IlPescara è in caricamento