rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Politica

Interrogazione parlamentare di Fratoianni (Si) sui vaccini in Abruzzo: "Ritardi e nessuna certezza dalla giunta Marsilio"

Il segretario nazionale di Sinistra Italia annuncia un'interrogazione per chiedere spiegazioni sulla situazione della campagna vaccinale nella nostra regione

Un'interrogazione parlamentare per chiedere spiegazioni sul piano vaccinale in Abruzzo e sui ritardi per la somministrazione delle dosi. A presentarla è il segretario nazionale di Sinistra Italiana Fratoianni, che parla di una situazione delicata nella nostra regione a causa della gestione del centrodestra regionale che fino ad ora si è dimostrata disastrosa, e dunque chiede un intervento forte del Governo per tutelare gli abruzzesi:

Ad oggi, come peraltro ammesso dall'assessore regionale alla salute in risposta ad una interrogazione in consiglio regionale, non esiste alcun piano vaccinale regionale definito (sarebbe ancora in fase di scrittura) e sul sito istituzionale della Regione Abruzzo non vi è traccia di indicazioni chiare su quanto personale sanitario verrà impiegato per la somministrazione dei vaccini, quali e quante siano le sedi individuate da adibire a centri vaccinali, quali siano i criteri e i tempi della vaccinazione, mentre nel resto delle regioni d'Italia i dati relativi alle vaccinazioni vengono aggiornati in tempo reale

Secondo Fratoianni, l'inefficienza della Regione pone l'Abruzzo fanalino di coda fra le regioni italiane nel rapporto fra vaccinati e totale della popolazione e ultimo per il completamento del ciclo vaccinale.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Interrogazione parlamentare di Fratoianni (Si) sui vaccini in Abruzzo: "Ritardi e nessuna certezza dalla giunta Marsilio"

IlPescara è in caricamento