menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In centro storico spunta un'immagine di D’Annunzio per ricordare il 'Natale di Sangue'

Anche a Pescara, come accaduto contemporaneamente in decine di piazze italiane, Casapound ha voluto commemorare l'evento che cento anni fa segnò il termine dell’Impresa di Fiume: “Loro non sono rimasti a casa”

In centro storico spunta un'immagine di D’Annunzio per ricordare il 'Natale di Sangue'. Anche a Pescara, come accaduto contemporaneamente in decine di piazze italiane, Casapound ha voluto commemorare l'evento che cento anni fa segnò il termine dell’Impresa di Fiume, quando i volontari guidati dal Vate si arresero solo ai bombardamenti ordinati dal governo Giolitti: “Loro non sono rimasti a casa”, dice il movimento politico di estrema destra in riferimento ai legionari fiumani. L’installazione presenta un D’Annunzio a grandezza naturale accompagnato dalla scritta “Disobbedisco!”: 

“Cento anni fa i legionari ci ricordavano ancora una volta, proseguendo l’esempio dei “ragazzi del ‘99”, che ci sono principi più alti e più importanti della vita, che la vita stessa può e deve essere messa in gioco per difendere la propria Nazione, per il proprio popolo, per incarnare e rendere viva un’Idea. Di fronte a un governo pusillanime che ordinava loro di rimanere a casa e di accettare la sconfitta, risposero: Disobbedisco!”.

Casapound aggiunge: “Cento anni dopo gli stessi legionari ci vedrebbero costretti a casa, impauriti, codardi, propensi alla delazione del vicino e pronti ad accettare qualunque sopruso da parte burocrati e faccendieri solo per la paura dell’idea della morte. Potrebbero pensare che il loro sangue, così come quello di chi li ha preceduti, quel sangue che ha scritto la storia e i confini dell’Italia, è stato versato inutilmente. Che finiranno dimenticati e che la genia di quei burocrati che hanno anteposto le loro paure e la loro poltrona al bene della Nazione, alla fine, ha vinto. Oppure potrebbero pensare che proprio in momenti come questo il loro esempio dev’essere il faro per farci rinascere”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento