Ristoratori, Testa: "Condono è la parola d'ordine per una vera ripresa"

Il capogruppo di Fratelli d’Italia in consiglio regionale commenta così l’incontro odierno avuto dall'amministrazione Marsilio con i rappresentanti delle associazioni di categoria del mondo della ristorazione e dei bar

Il capogruppo di Fratelli d’Italia in consiglio regionale, Guerino Testa

Il capogruppo di Fratelli d’Italia in consiglio regionale, Guerino Testa, commenta l’incontro odierno avuto dall'amministrazione Marsilio con i rappresentanti delle associazioni di categoria del mondo della ristorazione e dei bar. Queste le parole di Testa:

“È il condono la parola d’ordine da utilizzare se davvero vogliamo affrontare al meglio il periodo di profonda crisi economica che sta vivendo la nostra regione e l’Italia intera e favorire la ripresa del tessuto produttivo. È in momenti di guerra che si fanno scelte coraggiose, in barba alla burocrazia e a quelle norme che ostacolano anziché agevolare”. 

Testa ha annunciato un progetto in itinere, di cui è promotore, “che riguarda la complessa questione del cosiddetto merito creditizio. Quella sorta di “maglia nera” che scaturisce da irregolarità - troppo spesso incolpevoli - nei pagamenti, e che impedisce di fatto un nuovo rapporto di credito con gli istituti bancari. Il progetto in questione, intende tutelare quei cittadini, piccoli imprenditori e liberi professionisti che non sono riusciti a far fronte agli impegni assunti e che, per tale ragione, sono stati esclusi dai processi economici”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza scomparsa da Montesilvano, l'appello per ritrovarla [FOTO]

  • L'annuncio del presidente Marsilio: "L'Abruzzo torna in zona arancione"

  • Coniugi di Rosciano in quarantena per il Covid escono per fare acquisti: fermati a Nocciano, scatta la denuncia

  • Saturimetro: cos’è, come si usa e perché, proprio ora, è fondamentale

  • Nel nuovo dpcm per il Covid arriva la zona bianca: per l'Abruzzo serviranno meno di 650 contagi a settimana

  • Marta Citriniti, studentessa del liceo Galilei di Pescara, nella nazionale italiana di dibattito regolamentato (Debate)

Torna su
IlPescara è in caricamento