rotate-mobile
Politica

Incontro al ministero per i siti inquinati, Torto (M5s): "C'è anche la discarica di Bussi"

La deputata del Movimento 5 Stelle riferisce dell'incontro avuto con la sottosegretaria al ministero della Transizione Ecologica, Ilaria Fontana

Un incontro al ministero della Transizione Ecologica per parlare dei siti inquinati e tra questi rientra la discarica di Bussi sul Tirino. 
È quello che ha avuto la deputata abruzzese Daniela Torto del Movimento 5 Stelle con la sottosegretaria al ministero della Transizione Ecologica, Ilaria Fontana.

«Abbiamo parlato del problema ormai annoso legato alla bonifica del sito inquinato di Bussi in Abruzzo», fa sapere la Torto.

Che aggiunge: «Un sito che merita la giusta attenzione ormai da molti anni e che ci vedrà impegnati nei prossimi passi in maniera sinergica e coordinata. La disponibilità mostrata dalla sottosegretaria permetterà di affrontare insieme le diverse criticità! La sottosegretaria di Stato del Mite, Ilaria Fontana, ha da poco ricevuto le deleghe sui siti inquinati di interesse nazionale (Sin) dal ministro Cingolani. È una ottima notizia perché c’è la concreta possibilità si seguire passo passo e in maniera piuttosto attenta l’iter che dovrà portare alla bonifica del Sin di Bussi».

Così prosegue la Torto: «In particolare ho ricevuto aggiornamenti sull’iter procedurale della progettazione esecutiva e dei conseguenti lavori di bonifica sulle discariche 2A e 2B. A seguito dei noti contenziosi amministrativi e delle sentenze, si riparte con l’iter amministrativo che deve approvare il progetto  di bonifica aggiornato anche sulla base delle nuove norme introdotte dai recenti decreti. Il 21 giugno il Ministero della Transizione ecologica ha autorizzato gli enti competenti a procedere all’affidamento della verifica del progetto di bonifica. La sottosegretaria ha assicurato che si sta lavorando per garantire la più veloce realizzazione dell’intervento di bonifica, tant’è che proprio nelle ultime settimane si sono tenute 2 riunioni con gli enti interessati, tra cui anche Regione Abruzzo, Arta, Ispra, comune di Bussi durante le quali sono state illustrate le azioni da intraprendere»

«Sarà mia premura portare avanti il confronto con le parti politiche e tecniche a tutti i livelli al fine di restituire al territorio un ambiente sano. L’iter di bonifica di questo Sin ha subito troppi intoppi, è arrivato il tempo di procedere speditamente», conclude la parlamentare pentastellata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incontro al ministero per i siti inquinati, Torto (M5s): "C'è anche la discarica di Bussi"

IlPescara è in caricamento