Politica Colli / Via Italo Giovannucci

In occasione del 25 aprile il Pd ricorda Italo Giovannucci, primo sindaco della Liberazione di Pescara

La cerimonia si è tenuta nella via dedicata al primo sindaco della Liberazione di Pescara alla presenza dei consiglieri comunali pd, del consigliere regionale Blasioli e degli esponenti provinciali del partito

Una cerimonia nella via della città dedicata a Italo Giovannucci, primo sindaco della Liberazione di Pescara in occasione del 25 aprile. Così i consiglieri comunali del Pd, assieme al consigliere regionale Blasioli e ai vertici provinciali del partito, hanno voluto omaggiare il partigiano che fu nominato sindaco di Pescara dal comitato nazionale di Liberazione dopo la sconfitta di Mussolini.

Il consigliere Di Iacovo:

Per sfuggire alla nauseante retorica di "fascisti e partigiani erano solo bande rivali, ormai scurdammoce o passato", insieme ad amici e compagni abbiamo preferito andare in una vietta fuori dai riflettori a celebrare la memoria di Italo Giovannucci. 

Sconfitto Mussolini, fu designato sindaco dallo stesso comitato nazionale di Liberazione per i suoi meriti nella lotta per la libertà. 
Un sindaco del genere fu subito osteggiato dal Governo nazionale e proprio il celebre e poliziesco ministro Scelba tentò più volte di destituirlo tramite cavilli burocratici. Non ci riuscì. Un saluto di cuore a lui e a chi ha dato la vita per trasmetterci quella libertà che oggi noi dobbiamo difendere da vecchie, da nuove, da diverse, da frontali e da sottocutanee minacce

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In occasione del 25 aprile il Pd ricorda Italo Giovannucci, primo sindaco della Liberazione di Pescara

IlPescara è in caricamento