Sabato, 18 Settembre 2021
Politica

Imu locali commerciali a Pescara: aliquota torna al 7,6 per mille

Tornerà al 7,6 per mille, come orignariamente stabilito dalla maggioranza, l'aliquota dell'Imu per quanto riguarda i locali ad uso commerciale ed attività d'impresa. Lo ha fatto sapere l'assessore Filippello

Tornerà al 7,6 per mille, come orignariamente stabilito dalla maggioranza, l'aliquota dell'Imu per quanto riguarda i locali ad uso commerciale ed attività d'impresa.

Lo ha fatto sapere l'assessore Filippello, assieme al consigliere Pdl Sospiri.

Filippello ha parlato di un errore materiale puntalmente corretto attraverso degli emendamenti della maggioranza presentati per riportare l'aliquota al livello iniziale desiderato.

Parliamo di un errore generato dalla volontà di tutta la maggioranza di centro-destra di allargare quanto più possibile la base dei contribuenti che potevano usufruire di aliquote agevolate e che in concreto ci ha permesso di inserire gli alloggi dati in comodato d’uso gratuito dai padri ai figli e gli immobili strumentali, termine che però, secondo la normativa, comprende non solo i locali utilizzati da artigiani e commercianti (di categoria C), ma anche quelli dei professionisti (di categoria A/10).
Allargata la base, la maggioranza ha ritenuto equo applicare l’aliquota dell’8,6 per mille agli immobili dei professionisti, che però automaticamente ha coinvolto anche i locali di artigiani e commercianti. Sicuramente un errore, ma comunque condiviso da tutti e contemplato sempre nella tabella delle aliquote
" hanno detto gli amministratori, che placano le critiche ed accuse ricevute dall'opposizione

"A questo punto il problema è risolto e il Consiglio comunale può continuare con l’esame del Piano Triennale alle Opere pubbliche e con il bilancio di previsione”hanno concluso Sospiri e Filippello.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imu locali commerciali a Pescara: aliquota torna al 7,6 per mille

IlPescara è in caricamento