Politica

Imu a Pescara, il PD chiede le dimissioni del sindaco Mascia

Pubblichiamo il comunicato stampa del PD in merito alla votazione della delibera dell'Imu rinviata dalla maggioranza di governo

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di IlPescara

Mascia: senza maggioranza rinvia l’esame del regolamento IMU

Il Sindaco Mascia si è presentato in Consiglio comunale ancora una volta senza una maggioranza che gli consentisse di esaminare il Regolamento dell’IMU e, rifugiandosi dietro presunte attese circolari esplicative da parte del Ministero delle Finanze, non ha potuto far altro che ordinare “ai suoi pochi prodi” l’ennesima ritirata e chiedere il rinvio della delibera IMU.

Una situazione di stallo e soprattutto di incertezza sull’esito del bilancio che ha dato l’ennesima opportunità all’opposizione di rimarcare la
superficialità quanto la irresponsabilità del Sindaco e della sua maggioranza per come si stanno affrontando il governo della Città di
Pescara.

Non è mancata, comunque, la comunicazione, anche con vistosi manifesti, da parte del Partito Democratico, di una dura opposizione al fine  ridurre l’imposizione che graverà sui cittadini e che, peraltro, l’amministrazione
Mascia vuole utilizzare per conferire consulenze e per spese inutili e superflue e tali ritenute anche da una parte della stessa maggioranza.
Ha pesato sul Consiglio comunale anche l’esito della sentenza della Corte d’Appello de L’Aquila che ieri ha assolto “perché il fatto non sussiste” il
dirigente comunale Dr. Guido Dezio. Una vicenda giudiziaria che mosse i primi passi da interrogazioni ed esposti e che dopo la condanna di primo
grado portò all’attivazione, da parte dell’attuale amministrazione, del provvedimento di sospensione dal servizio del dirigente Dr. Dezio.
Il Consigliere Del Vecchio ha detto chiaramente in aula che adesso oltre a dover ristorare il Dirigente sospeso della retribuzione si dovrà accertare
sulla legittimità di quel provvedimento che, a dire dello stesso consigliere, non poteva essere assunto in quanto l’eventuale e da dimostrare
reato era stato commesso da un privato cittadino e non dal dirigente nell’esercizio delle sue funzioni e, quindi, non rientrante nell fattispecie prevista dal decreto Brunetta.

Imbarazzi e disorientamento nelle file della maggioranza anche alla lettura della interrogazione urgente presentata dai Consiglieri Fusilli e Del
Vecchio riguardo alla situazione di Pescara Parcheggi a cui l’assessore Antonelli ha provato a dare una qualche spiegazione a cui però non ha voluto far precedere una netta presa di distanza dal comportamento omissivo tenuto dall’amministratore di Pescara Parcheggi nel non mettere a disposizione la documentazione richiesta.
Una classica pezza che purtroppo evidenzia ancor di più il “buco” e non solo metaforico di bilancio che questa società continua a produrre..
Una giornata campale per l’amministrazione Mascia che non è riuscita, per l’ennesima volta, ad approvare le delibere riguardanti i debiti fuori
bilancio.
Da ultimo la notizia sulla pessima attività di scopiazzatura che alcuni illustri dirigenti comunali hanno fatto.
Una notizia che a qualcuno forse potrà destare meraviglia ma che a Palazzo di Città viene vista come l’ennesima prova mal riuscita da parte di chi
sembra aduso all’utilizzo di internet in maniera molto maldestra come accaduto in occasione della revisione dello Statuto della Società ATTIVA in
cui la relazione alla delibera venne copiata integralmente da una sentenza della Corte dei Conti della Lombardia o, ancora, il Regolamento sul Mercato Ittico copiato dal Comune di Savona.
Di fronte a questo autentico scempio della fiducia ricevuta dai cittadini di Pescara, peraltro riteniamo fortemente condizionata dalle vicende
giudiziarie come quella del Dr. Dezio che oggi è risultata assolutamente inesistente, il Sindaco Mascia dovrebbe assumere l’unica responsabilità possibile: rassegnare le proprie dimissioni.
Il Gruppo del Partito Democratico
Il CG Moreno Di Pietrantonio
Il VCG Enzo Del Vecchio

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imu a Pescara, il PD chiede le dimissioni del sindaco Mascia

IlPescara è in caricamento