menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Immigrazione, Sospiri: "Italiani rovistano nell'immondizia e profughi guardano"

Il capogruppo alla Regione di Forza Italia Sospiri interviene in merito alla questione della spesa sostenuta per le famiglie e gli indigenti abruzzesi e per i profughi accolti nel nostro territorio

Appena 16 milioni e mezzo di euro per sostenere le spese delle famiglie abruzzesi povere o disagiate, a fronte di 29,5 milioni per assistere 2.900 immigrati arrivati in Abruzzo.

Duro attacco da parte del capogruppo alla Regione di Forza Italia Sospiri per la gestione delle risorse destinate al sociale. Sospiri ha inoltre pubblicato una foto dove si nota un anziano che rovista fra l'immondizia con degli immigrati, probabilmente profughi, che lo osservano.

“La fotografia scattata è stata un campanello d’allarme per una regione che sta andando velocemente verso il baratro: un anziano vicino a un cestino dei rifiuti che rovistava, con una busta in mano, alla ricerca di qualcosa, evidentemente un po’ di cibo, e, accanto a lui, degli stranieri, presunti immigrati, che lo guardavano, mentre ridevano, scherzavano, e andavano tranquillamente a spasso. E la ragione di tutto ciò sta nei numeri di una Regione spaventosamente razzista con gli abruzzesi. " dichiara Sospiri, attaccando il Governatore D'Alfonso ed il PD locali per non aver protestato per questo genere di politiche e scelte arrivate dal Governo Renzi.

"Forza Italia non smetterà mai di denunciare quella che è molto più che una semplice disparità, ma è piuttosto un’insopportabile ingiustizia sociale per la quale cominceremo una battaglia in difesa degli abruzzesi, al fine di garantire, da subito, l’incremento dei fondi destinati al sociale abbattendo in maniera drastica ogni altra spesa superflua” ha concluso Sospiri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento