rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Politica

Grande Pescara, Di Carlo: "Pronti ad andare in Procura se D'Alfonso non collabora"

Alessio Di Carlo, del movimento "La Grande Pescara", interviene in merito alla vicenda del referendum per la fusione di Pescara, Montesilvano e Spoltore. "D'Alfonso deve procedere con l'iter, altrimenti andremo in Procura"

Alessio Di Carlo, candidato sindaco alle ultime elezioni amministrative per "La Grande Pescara", torna sulla questione della fusione dei comuni di Pescara, Montesilvano e Spoltore.

In particolare, Di Carlo critica l'atteggiamento del Governatore D'Alfonso, da sempre contrario all'iniziativa nonostante il referendum popolare che ha visto la netta vittoria del sì.

"Il Governatore - che pure non perde occasione di ricordare a tutti la propria contrarietà alla fusione - è obbligato da precise prescrizioni normative a farsi promotore della presentazione del disegno di legge istitutivo del nuovo Comune che il Consiglio dovrà discutere. Sono le regole della democrazia e spiace constatare che la massima Autorità Regionale pensi di potersene infischiare" dichiara Di Carlo che si dice pronto a rivolgersi alla magistratura e ad attuare proteste eclatanti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grande Pescara, Di Carlo: "Pronti ad andare in Procura se D'Alfonso non collabora"

IlPescara è in caricamento