rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Politica Colli / Via Rigopiano, 148

Bruno: "L'Onu deve fare da mediatore tra la Russia e l'Ucraina"

A parlare è un ex ufficiale riservista della Croce Rossa Militare, esperto di geopolitica, cioè il pescarese Giustino Bruno, che interviene sulla guerra russo-ucraina in corso da ormai un mese

La situazione della geopolitica internazionale "è un'argomento complesso e difficile da analizzare": a parlare è un ex ufficiale riservista della Croce Rossa Militare, esperto di geopolitica, cioè il pescarese Giustino Bruno, che interviene sulla guerra russo-ucraina in corso da ormai un mese.

Per Bruno, "l'Onu deve fare da mediatore tra la Russia e l'Ucraina, la Nato è un'alleanza soltanto difensiva delle nazioni aderenti al Patto Atlantico, evoluzioni giornaliere si susseguono tramite le informazioni trasmesse con i corrispondenti televisivi. Speriamo che la guerra termini, i civili stanno pagando duramente la situazione del conflitto, i profughi ucraini sono aiutati costantemente da Croce Rossa Internazionale e altre associazioni di volontariato, ed è assurdo che nel 2022 ci siano ancora queste guerre in Stati democratici".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bruno: "L'Onu deve fare da mediatore tra la Russia e l'Ucraina"

IlPescara è in caricamento