Politica

Giunta Masci, la Lega indica i suoi nomi: "Il sindaco li accetti o sarà appoggio esterno"

Il coordinatore provinciale Luca De Renzis: "Non esistono correnti, siamo tutti compatti. Questa posizione non deve apparire come di rottura. Io, al posto di Masci, non avrei mai nominato Mascia e Del Trecco"

Conferenza stampa della Lega, questa mattina, sulla situazione politica al Comune di Pescara con lo stallo in cui versa la giunta di Carlo Masci. Il coordinatore provinciale Luca De Renzis ha dichiarato:

"Il gruppo della Lega è super compatto. Abbiamo concordato una linea tutti insieme e ieri abbiamo incontrato Masci, confermandogli l'assoluta fiducia e il sostegno per i prossimi 5 anni. Abbiamo indicato le nostre scelte al sindaco: Patrizia Martelli, Gianni Santilli e Adelchi Sulpizio. Se verranno accettati questi nomi, siamo pronti a partire anche subito. A Montesilvano un sindaco della Lega, Ottavio De Martinis, eletto nello stesso giorno di Masci ha già una giunta e sta lavorando. Non vogliamo la rottura, come qualcuno sostiene. Proporremo Marcello Antonelli al consiglio comunale come presidente, lui che avrebbe potuto essere anche un grande sindaco, senza voler rivendicare niente".

VIDEO | Caos giunta Masci, l'intervista a Luca De Renzis (Lega)

De Renzis ha poi ribadito quanto il gruppo comunale della Lega sia unito:

"Non esistono correnti, siamo tutti compatti. Questa posizione non deve apparire come di rottura. Avevamo proposto inizialmente 5 posizioni e siamo scesi a 4, cedendo una postazione. Non possiamo andare oltre questo. Ci rimettiamo nelle mani del sindaco e siamo convinti che possa accettare queste richieste. Questa sarà la nostra ultima posizione, non ci saranno altre possibilità. In caso di diniego non escludiamo l'appoggio esterno alla giunta. Stiamo chiedendo meno di quello che dovremmo, il minimo sindacale. Io, al posto di Masci, non avrei mai nominato Mascia e Del Trecco in quel modo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giunta Masci, la Lega indica i suoi nomi: "Il sindaco li accetti o sarà appoggio esterno"

IlPescara è in caricamento