menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giunta Comunale Pescara, nuovo strappo tra la Lega e Masci sulle deleghe

Nonostante le nomine degli assessori, sembrano ancora evidenti le tensioni tra il primo cittadino e gli esponenti del Carroccio. Non è escluso, a questo punto, che possa tornare tutto in discussione

Non sarebbe andato a buon fine il vertice di questa sera con il quale il sindaco Carlo Masci e i responsabili di Lega, Forza Italia, Fratelli d'Italia e Udc avrebbero dovuto assegnare le deleghe ai 9 assessori.

Secondo indiscrezioni, la delegazione del Carroccio, formata dal coordinatore provinciale Luca De Renzis e da Ricardo Chiavaroli e Vincenzo D'incecco, avrebbe abbandonato il tavolo di confronto (che era iniziato alle ore 19) dopo il rifiuto del sindaco Masci di assegnare almeno una delle 5 deleghe richieste.

Dunque, nonostante le nomine degli assessori, sembrano ancora evidenti le tensioni tra il primo cittadino e gli esponenti della Lega. Non è escluso, a questo punto, che possa tornare tutto in discussione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Pescarese semina il caos a "La Zanzara" di Radio 24: "Non farò il vaccino e sono pronto a difendere la mia libertà anche con le armi"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento