rotate-mobile
Politica Bolognano

La giunta di Bolognano approva la delibera per allestire un museo nell'ex palazzo comunale

L'obiettivo è valorizzare il patrimonio storico e artistico di Bolognano, come i reperti archeologici della "Grotta dei Piccioni" e le opere di Joseph Buyes

Approvata dalla giunta comunale di Bolognano la delibera per realizzare un museo all'interno dell'ex palazzo comunale. Lo ha fatto sapere il sindaco Guido Di Bartolomeo, aggiungendo che l'obiettivo è creare un faro per il turismo culturale, sfruttando il patrimono storico, archeologico e artistico della cittadina. La delibera è stata approvata il 20 settembre scorso e darà il via al progetto come dichiara il primo cittadino:

"Solo qualche giorno fa annunciavo il rientro di numerosi reperti archeologici rinvenuti nel sito la Grotta dei Piccioni - ceramiche antiche, macine, asce, e molto altro
ancora – che saranno custoditi nella galleria museale; ad essere esposte saranno anche le opere dell’artista Joseph Buyes, in perfetta linea con l’intensa attività di promozione
che questa Amministrazione sta portando avanti in ricordo del noto pittore, scultore e performance artist tedesco che tanto amava il nostro paese, anche grazie alla preziosa
collaborazione con la baronessa Lucrezia De Domizio Durini che ha proposto il trasferimento di uniche opere d’arte in dotazione al museo di Bolognano."

Oltre che un luogo di conservazione, studio e valorizzazione del patrimonio culturare e archeologico, il museo dovrà essere anche aperto alle scuole per la didattica. I lavori dovrebbero partire ad inizio 2021.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La giunta di Bolognano approva la delibera per allestire un museo nell'ex palazzo comunale

IlPescara è in caricamento