rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Politica

Colpo di scena: dopo le dimissioni di Civitarese torna in giunta Giuliano Diodati

Il sindaco richiama il medico nella sua squadra, e lunedì 12 marzo ci sarà una conferenza stampa per ufficializzare questo rientro. Diodati avrà le deleghe al Bilancio, Tributi, Traffico e Sport: "Ma mantengo la mia posizione critica nei confronti del Pd"

Citando Lucio Battisti, verrebbe da chiedersi: "Ancora tu? Ma non dovevamo vederci più?". Sì, perchè la defenestrazione di Giuliano Diodati dalla giunta Alessandrini, lo scorso agosto, aveva lasciato pesanti strascichi polemici, con l'ex assessore che - solo un mese fa - aveva addirittura deciso di sospendersi dal Pd.

Ma adesso tutto è rientrato: dopo le dimissioni di Stefano Civitarese, il sindaco ha pensato bene di richiamare Diodati nella sua squadra, e lunedì 12 marzo ci sarà una conferenza stampa per ufficializzare il ritorno del professionista (nella vita lavora come medico), che avrà le deleghe al Bilancio, Tributi, Traffico e Sport.

"Riprendo il mio percorso al servizio della città per ultimare un lavoro portato avanti con serietà e con spirito di abnegazione per la politica, di cui siamo espressione e per la nostra comunità, a cui si rivolge l’operato di un amministratore - ha scritto Diodati su Facebook - E’ prima di tutto questo che mi ha spinto ad accettare la richiesta del sindaco di tornare in Comune, per proseguire il mio impegno per un futuro migliore di quello che oggi si prospetta ai nostri occhi e per porre le basi di sfide che non possono lasciare indifferente chi per tanti anni ha dato alla politica tempo e passione. Sarà ora compito di tutti ritessere una tela di armonia e di azioni concrete, che dovranno accompagnarci nei prossimi mesi e che mi vedranno sempre in campo per Pescara. Ringrazio di cuore quanti mi sono stati vicino ed ora avanti tutta!".

Molti utenti, tuttavia, hanno manifestato delusione per questa scelta, accusando l'assessore di incoerenza per aver accettato di tornare al suo posto dopo i giudizi molto duri espressi, negli ultimi tempi, verso Alessandrini e il Partito Democratico. Diodati ha incassato il colpo, rispondendo:

"Ma io mantengo la mia posizione critica nei confronti del Pd e lo spiegherò in conferenza stampa".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpo di scena: dopo le dimissioni di Civitarese torna in giunta Giuliano Diodati

IlPescara è in caricamento