Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Politica Bussi sul tirino

Giovanni Legnini nominato presidente della Commissione di inchiesta su Bussi

Daniele D'Amario (Gruppo Forza Italia) sarà il vicepresidente, Emiliano Di Matteo (Gruppo Lega Nord) ricoprirà il ruolo di segretario. La prima riunione, che sancirà l'inizio dei lavori di indagine, è in programma il 28 novembre

L'ex vice presidente del Csm Giovanni Legnini è stato nominato presidente della Commissione di inchiesta su Bussi, che si è insediata oggi.

Daniele D'Amario (Gruppo Forza Italia) sarà il vicepresidente, Emiliano Di Matteo (Gruppo Lega Nord) ricoprirà il ruolo di segretario. La prima riunione, che sancirà l'inizio dei lavori di indagine sulla discarica della Montedison, è in programma il prossimo 28 novembre alle ore 15.30 nel Palazzo dell'Emiciclo.

Ecco cosa dichiara Legnini:

"Dal prossimo giovedì 28 entreremo nel vivo dei lavori, con la definizione del programma delle attività, l’acquisizione dell’imponente documentazione e l’elenco dei soggetti da audire. Obiettivi: contribuire all’avvio dei lavori di bonifica e reindustrializzazione, dopo 12 anni dalla scoperta dei veleni, ed accertare tutti i fatti accaduti, provando a restituire agli abruzzesi la verità con imparzialità e completezza".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovanni Legnini nominato presidente della Commissione di inchiesta su Bussi

IlPescara è in caricamento