Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Politica

I Giovani Democratici attaccano la giunta Masci sugli orari dei locali: "Pescara apre a metà"

I Giovani Democratici di Pescara si uniscono alle critiche riguardanti la decisione dell'amministrazione comunale sugli orari di chiusura dei locali e ristoranti durante l'estate

No agli orari di chiusura dei locali imposti dalla giunta Masci, ovvero 00.30 per i giorni feriali e 01.30 nel fine settimana. Anche i Giovani Democratici di Pescara si uniscono alle critiche mosse dal centrosinistra e dalle associazioni di categoria per la decisione presa dall'amministrazione comunale con l'ordinanza che dovrebbe essere firmata oggi dal sindaco.

“Proprio ora che i numeri ci consentono di entrare in zona bianca e permettono agli esercenti di ripartire senza limiti d'orario ci pensa Carlo Masci a imporre la chiusura in orari in cui questi sarebbero in piena attività. Un atteggiamento vetusto oltre che antieconomico, che vessa inutilmente il commercio, il turismo e la voglia dei giovani di svagarsi dopo mesi di restrizioni.”

Ricordiamo che l'ordinanza dovrebbe rimanere in vigore per tutto il periodo estivo, e riguarderà non solo le zone della movida ma tutto il territorio comunale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I Giovani Democratici attaccano la giunta Masci sugli orari dei locali: "Pescara apre a metà"

IlPescara è in caricamento