Arrivano le giostre per bambini a Villa de Riseis: scoppia la polemica [FOTO]

I presidenti di commissione Petrelli e Pastore hanno raccolto le lamentele dei residenti che temono che i rumori e la musica delle giostre possa disturbare il riposo fino a tarda sera

I presidenti delle commissioni consiliari Petrelli e Pastore vogliono vederci chiaro sull'arrivo di alcune giostre all'interno del parco Villa de Riseis dopo le lamentele ed i timori dei residenti riguardanti soprattutto l'aspetto del rumore e del disturbo del riposo. Attualmente, a quanto pare, il proprietario delle giostre fra cui autoscontri, bruco mela, molle e simili ha solo l'autorizzazione della cooperativa Aurora che gestisce il parco, e per questo i presidenti intendono capire se dal Comune sono arrivate delle autorizzazioni, considerando che appena una settimana fa sono state negate alle giostre per la festa di Sant'Andrea a Pescara.

Le giostre dovrebbero rimanere sul posto fino al 27 prossimo, e sarà fondamentale spiegano Petrelli e Pastore capire se vi sono i requisiti per far rispettare tutte le norme legate al Covid, ovvero la sanificazione dei posti occupati ad ogni salita ed ingresso, oltre alla differenziazione dei percorsi per chi arriva e chi lascia l'area dei giochi.

A questo punto rivolgeremo i nostri quesiti direttamente agli uffici comunali per sapere quali autorizzazioni sono state o saranno rilasciate alle giostre, se gli impianti rispettano le adeguate distanze dalle abitazioni circostanti, utili a non generare fonti di disturbo acustico o sonoro, e quali controlli verranno garantiti per il rispetto degli orari di chiusura notturna delle giostre e del parco stesso. Solo il rispetto di tutte le condizioni normative potrà rappresentare una garanzia per i residenti.

Durante il sopralluogo sono emerse anche alcune criticità, ovvero l'impianto d'irrigazione che ripartirà già da domani e la rimozione della vecchia altalena rotta con una nuova, e la potatura degli alberi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa mangiare per rafforzare le difese immunitarie: 6 alimenti per fare il pieno di energia

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • "Il caffè è compagnia, così non si può lavorare": bar di Montesilvano preferisce chiudere

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • L'Abruzzo resterebbe zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto, ma Marsilio punta ad anticipare

  • Covid-19, l'Abruzzo non uscirà dalla zona rossa il 4 dicembre: manca solo l'ufficialità

Torna su
IlPescara è in caricamento