menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Giornata del ricordo": l'intervento di Pagano, le iniziative a Pescara

Il Presidente del Consiglio Regionale Nazario Pagano è intervenuto ieri sulla "Giornata del ricordo", celebrata oggi 10 febbraio per ricordare le vittime delle Foibe e della Shoah. A Pescara il sindaco parteciperà ad una cerimonia nei pressi del monumento

Il Presidente del Consiglio Regionale Nazario Pagano è intervenuto ieri, nel corso di una conferenza stampa, sulla "Giornata del Ricordo", che si celebra oggi 10 febbraio, in memoria delle vittime delle Foibe e della Shoah.

Assieme al Presidente Pagano c’erano Alessandra Petri, consigliere Segretario dell’Ufficio di Presidenza del Consiglio, e il consigliere regionale Berardo Rabbuffo.

"Molti italiani hanno pagato con la vita la follia di ideologie sanguinarie del secolo passato – ha detto il Presidente Pagano – ed è giusto che il ricordo e la memoria delle grandi tragedie della Shoah e delle Foibe vengano preservate nella memoria collettiva. In tal senso, il Consiglio regionale dell’Abruzzo, in attesa dell’approvazione di una Legge Regionale, vuole impegnarsi per favorire una riflessione comune su entrambe queste sciagure, stimolare l’approfondimento e il rinnovo della memoria di quegli accadimenti attraverso la promozione di convegni, ricerche, mostre e manifestazioni. I nostri interlocutori privilegiati saranno gli studenti degli istituti abruzzesi – ha proseguito Pagano – perché il rapporto con le scuole è per noi fondamentale. Infatti, oltre al doveroso omaggio al dolore delle vittime e dei sopravvissuti, il nostro obiettivo primario è preservare e diffondere una memoria che non può rischiare di esser cancellata e che anzi deve essere trasmessa alle generazioni più giovani, alle quali spetterà il compito di continuare e perseverare nell’opera di salvaguardia della verità e della giustizia”.

Anche a Pescara è prevista una cerimonia di commemorazione, organizzata dall'Associazione Esuli Fiumani-Giuliano-Dalmati per l’eccidio delle Foibe.

Dopo la messa solenne presso la Chiesa dello Spirito Santo, verrà deposta una corona nei pressi del Monumento che si trova all'interno della rotonda nella zona del campo sportivo Rampigna. Alla cerimonia parteciperà anche il sindaco Albore Mascia.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento