menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Giorgia Meloni

Giorgia Meloni

Meloni sulla zona rossa-arancione: “Cialtroni al governo, noi stiamo con Marsilio”

La presidente di Fratelli d’Italia interviene dopo che ieri il Tar ha accolto “l’insensato ricorso di Conte, Speranza e Boccia contro l’ordinanza del presidente della Regione Abruzzo, che ordinava il passaggio da zona rossa ad arancione”

La Meloni si esprime sulla zona rossa-arancione che tanto, in queste ore, sta facendo discutere l'Italia, e parla di “cialtroni al governo, noi stiamo con Marsilio”. La presidente di Fratelli d’Italia interviene dunque a gambatesa dopo che ieri il Tar ha accolto “l’insensato ricorso di Conte, Speranza e Boccia contro l’ordinanza del presidente della Regione Abruzzo, che ordinava il passaggio da zona rossa ad arancione”.

Sempre ieri, il ministro della salute Speranza ha firmato una nuova ordinanza che fa passare l’Abruzzo a zona arancione ma a partire da domenica 13 dicembre: "Il risultato è paradossale: l’Abruzzo ritorna zona rossa ma per un solo giorno - lamenta Meloni - La sinistra produce un mostruoso paradosso burocratico e fa cambiare colore tre volte in tre giorni ad una Regione, ignorando le drammatiche conseguenze che la follia di queste scelte avrà sui cittadini, le famiglie e le imprese abruzzesi. Marco Marsilio ha fatto la cosa giusta e noi siamo dalla sua parte contro un governo di ottusi incompetenti, che blatera di dialogo e collaborazione istituzionale ma non sa nemmeno dove stanno di casa".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento