Martedì, 16 Luglio 2024
Politica

Nessuna certezza sulla data di riapertura della galleria San Silvestro: il sindaco di Francavilla al Mare sollecita l'Anas

Luisa Russo scrive ancora una volta all'Anas e al ministero perché il "totodate" finisca e se ne fornisca una ufficiale sul quando la galleria della circonvallazione che collega Pescara a Francavilla sarà riaperta. Un'urgenza, rimarca, visto li flusso turistico estivo che rischia di congestionare ancora di più il traffico

Si era parlato di inizio luglio, poi della metà del mese, ma la realtà è che nonostante le rassicurazioni sul rispetto del cronoprogramma una data certa sulla riapertura della galleria San Silvestro che collega Pescara e Francavilla al Mare, non c'è. Una situazione che è così dal 22 novembre 2023 e cioè da quando parte del rivestimento interno è crollato portando al sequestro da parte della procura prima e all'avvio dei lavori di ripristino non ancora conclusi poi.

È ancora una volta il sindaco di Francavilla al Mare, Luisa Russo, a chiedere chiarezza. Come riporta ChietiToday il primo cittadino ha inviato una nuova lettera all'Anas che ha indirizzato anche al ministro delle Infrastrutture e dei trasporti Mattteo Salvini oltre che al prefetto, perché quella data sia ufficialmente comunicata.

Ricevi le notizie de IlPescara su Whatsapp

Non la prima lettera che Russo invia ad Anas come lei stessa ricorda. Era il 28 febbraio 2024 quando scrisse per la prima volta con lo stesso Salvini che in visita a Pescara, annunciò il ripristino entro l'inizio dell'estate. L'Anas rispose riferendo che in 120 giorni, a partire da quel 28 febbraio, i lavori sarebbero stati ultimati. Il 21 maggio la seconda lettera per richiedere aggiornamenti e quindi il sopralluogo fatto il 29 maggio quando sempre al sindaco, seppur in forma ufficiosa, fu assicurato che si stava procedendo nei tempi previsti lavorando di notte.

A fine giugno però a mezzo stampa è emerso che prima del 15 luglio non ci sarebbe stata alcuna riapertura e con l'estate ben oltre l'inizio e l'arrivo dei turisti la situazione di stallo rischia di portare solo ulteriori problemi al traffico già pesantemente aumentato nelle strade cittadini a causa della chiusura della galleria portando a un aumento di inquinamento atmosferico e acustici, ma impattando anche negativamente sulle attività commerciali oltre che sulla tenuta degli asfalti. Anche in questo caso però un'ipotesi, perché di comunicazioni ufficiali fatta salva quella di marzo che parlava di 120 giorni, non ne sono mai arrivate.

Di qui la decisione del sindaco Russo di scrivere ancora una volta ad Anas, ministero e prefetto perché sia fatta chiarezza e quel “totodate” finisca con una, quella in cui davvero la galleria San Silvestro riaprirà, che venga chiaramente indicata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nessuna certezza sulla data di riapertura della galleria San Silvestro: il sindaco di Francavilla al Mare sollecita l'Anas
IlPescara è in caricamento