rotate-mobile
Politica

Fusilli chiude fra i giovani e nei quartieri la campagna elettorale: "Il confronto con tutti per costruire il futuro della città"

Il candidato sindaco della lista "Stati Uniti d'Europa" Gianluca Fusilli ha scelto di non organizzare un comizio o un evento ma di chiudere la campagna elettorale fra la gente in strada e nei quartieri

Un ultimo giro fra la gente, con i giovani e nei quartieri prima del silenzio elettorale che precederà il voto dell'8 e 9 giugno. Così il candidato sindaco Gianluca Fusilli della lista Stati Uniti d'Europa, ha deciso di concludere gli impegni elettorali nella giornata del 7 giugno. A differenza degli altri tre candidati, che hanno organizzato comizi ed appuntamenti di piazza, Fusilli ha preferito continuare il giro fra le strade e i quartieri della città, come spiega a IlPescara.it:

"Ho voluto continuare con le occasioni di confronto come ho fatto per tutta la campagna elettorale, per ribadire che proprio il dialogo, l'ascolto e anche le critiche da parte dei cittadini sono la base fondamentale per costruire un futuro vincente per la città di Pescara. Nella giornata di oggi ho girato e girerò i quartieri dando spazio ai giovani e alle nuove generazioni, parteciperò ad un incontro con i candidati riguardante il recupero del fiume, ed ascolterò con attenzione le richieste, le proposte e le problematiche della vita quotidiana dei miei concittadini. Spero che l'impegno profuso durante la campagna elettorale si concretizzerà con un buon risultato alle urne".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fusilli chiude fra i giovani e nei quartieri la campagna elettorale: "Il confronto con tutti per costruire il futuro della città"

IlPescara è in caricamento