Martedì, 19 Ottobre 2021
Politica Spoltore

Furti e rapine a Spoltore, la Lega chiede un sistema di videosorveglianza in tutta la città

Antonella Paris e Pierpaolo Pace consiglieri comunali Lega a Spoltore chiedono l'installazione di un sistema di videsorveglianza e rafforzamento dell'illuminazione pubblica per scoraggiare atti criminali

Migliorare l'illuminazione pubblica lungo le strade e soprattutto installare un sistema efficace e capillare di videosorveglianza pubblico, che consenta anche ai commercianti e cittadini di collegarsi a prezzi irrisori per creare una fitta rete di controllo del territorio.

TABACCAIA AGGREDITA E RAPINATA

A parlare sono i consiglieri comunali di Spoltore della Lega Antonella Paris e Pierpaolo Pace dopo i recenti episodi di cronaca avvenuti nella città, come la rapina ai danni di una tabaccaia. L'obiettivo è dare risposte ai cittadini, sottolineano i consiglieri leghisti, senza lanciare allarmismi ma dando un chiaro segnale alla popolazione:

Dobbiamo avere maggiore attenzione soprattutto per i più deboli, minori e anziani: sono loro l’obiettivo più semplice di una delinquenza violenta e senza scrupoli. Non è possibile che i commercianti debbano aver paura di subire aggressioni dopo aver chiuso i loro negozi, non è possibile che alcune aree della città siano off limits per le persone perbene. L’amministrazione deve intervenire installando un sistema di videosorveglianza pubblico al quale possano agganciarsi, a cifre simboliche, anche i privati, in modo da creare una fitta rete di controllo. Naturalmente gestita sempre nel rispetto della privacy dei cittadini. Pertanto chiediamo più attenzione per il nostro territorio, in modo da evitare che Spoltore diventi una periferia violenta della città di Pescara
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti e rapine a Spoltore, la Lega chiede un sistema di videosorveglianza in tutta la città

IlPescara è in caricamento