Venerdì, 24 Settembre 2021
Politica

Fratelli d'Italia replica al centrosinistra sulla proposta di legge per i bimbi mai nati: "Bandiera politica su un dolore trasversale"

Il capogruppo alla Regione Guerino Testa, assieme al consigliere Mario Quaglieri e al sottosegretario alla presidenza della giunta Umbero D'Annuntiis replicano alle dichiarazioni fatte ieri dai consiglieri di centrosinistra

Fratelli d'Italia, con il capogruppo al consiglio regionale Guerino Testa, il presidente della commissione sanità e consigliere Mario Quaglieri e il sottosegretario alla presidenza della giunta Umberto De Annuntiis, replica alle dichiarazioni fatte ieri dai consiglieri di centrosinistra riguardante la proposta di legge sui bimbi mai nati con particolare attenzione alle sepolture.

Secondo gli esponenti locali di Fdi, i consiglieri di centrosinistra hanno fatto l'ennesima brutta figura, alzando la bandierina dei partiti per un dolore che invece è trasversale:

"Prendono spunto da una materia altamente sensibile per fare della polemica politica su temi che riguardano le donne ma che nulla hanno a che fare con il rispetto della vita e delle spoglie mortali. Spiace constatare che la consigliera Scoccia, da donna, abbia inteso supportare la tesi dei colleghi uomini che – parimenti a noi – non hanno mai portato un bimbo in grembo”

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fratelli d'Italia replica al centrosinistra sulla proposta di legge per i bimbi mai nati: "Bandiera politica su un dolore trasversale"

IlPescara è in caricamento