Mercoledì, 23 Giugno 2021
Politica

Fratelli d'Italia sugli orari della movida per l'estate: "Locali aperti fino alle 2 almeno nei week end"

La richiesta arriva dagli esponenti locali e regionali del partito Testa, Cardelli e Carota in vista dell'entrata in vigore della zona bianca in Abruzzo dal 7 giugno

Rispettare le regole ma ridare fiato alle attività e ai cittadini che, visto l'andamento estremamente favorevole della pandemia, possono e devono tornare gradualmente alla normalità. Per questo, il capogruppo in consiglio regionale di Fratelli d'Italia Testa, il coordinatore provinciale Cardelli e il coordinatore cittadino Carota chiedono all'amministrazione comunale di Pescara di permettere a locali e ristorazione di rimanere aperti fino alle 2 almeno nei tre giorni del fine settimana.

La richiesta arriva a pochi giorni dall'entrata in zona bianca dell'Abruzzo, che ormai sembra praticamente certa considerando l'andamento dei contagi e la scarsa pressione ospedaliera.

"Il riconoscimento di Bandiera blu, per Pescara come per altre località abruzzesi, favorirà l’arrivo di flussi turistici ai quali andranno garantiti servizi ottimali ed un’accoglienza in linea con le aspettative. Siamo per il rispetto massimo delle regole, dall’occupazione del suolo pubblico all’osservanza degli orari stabiliti, dai rumori notturni a tutto ciò che riguarda la gestione delle attività legate alla movida, ma è il momento che si dia fiato alle nostre imprese di ristorazione e dell’intrattenimento con iniziative che manifestino una vicinanza fattiva”

Ricordiamo che l'Abruzzo in base ai dati dovrebbe entrare il 7 giugno in zona bianca, ma il presidente Marsilio ha scritto al ministro Speranza per chiedere di accorciare i tempi ed avviare l'ingresso già il 31 maggio.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fratelli d'Italia sugli orari della movida per l'estate: "Locali aperti fino alle 2 almeno nei week end"

IlPescara è in caricamento