menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Morto Franco Marini, addio all'ex presidente del Senato

Marini, sindacalista e politico abruzzese di lungo corso, aveva 88 anni: era nato a San Pio delle Camere l'8 aprile 1933

Franco Marini è morto. L'ex segretario generale del sindacato Cisl ed ex presidente del Senato scompare a 87 anni, avrebbe compiuto 88 anni tra meno di 2 mesi.
È stato segretario generale della Cisl, presidente del Senato, ministro del Lavoro e della Previdenza sociale, segretario del Partito Popolare Italiano e parlamentare europeo. 

A inizio gennaio era risultato positivo al coronavirus ed era stato ricoverato all'ospedale San Camillo de Lellis di Rieti. 

Deputato, senatore, europarlamentare, Marini è stato presidente del Senato tra il 2006 e il 2008, come ricorda l'Adnkronos, già ministro del Lavoro e della previdenza sociale nel settimo governo Andreotti (1991-1992), dal 1997 al 1999 ha svolto il ruolo di segretario del Partito popolare italiano. Dal 1985 al 1991 l'incarico come segretario generale della Cisl. Marini ha inoltre partecipato alla fondazione del Partito democratico e fu il principale esponente della corrente de "I Popolari". Agli inizi di gennaio era stato ricoverato nel reparto Covid dell'ospedale San Camillo de Lellis di Rieti dopo essere risultato positivo al Coronavirus. Era poi stato dimesso il 27 gennaio scorso.

"L’Abruzzo perde una delle sue figure più autorevoli e rispettate. A nome mio e della giunta regionale esprimo il cordoglio per la scomparsa di Franco Marini, politico e sindacalista che ha svolto la sua attività raggiungendo i massimi livelli istituzionali prestando sempre particolare attenzione alla sua terra d'origine", dichiara il presidente della giunta regionale abruzzese, Marco Marsilio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento