Politica Fontanelle

Lavori sui tetti danneggiati a Fontanelle, l'assessore Del Trecco: "Nessun ritardo"

L'assessore comunale interviene dopo l'allarme lanciato dal consigliere Pignoli relativo ai lavori per la messa in sicurezza dei tetti nelle palazzine popolari di via Caduti per Servizio

Nessun ritardo nei lavori per la messa in sicurezza dei tetti di via Caduti per Servizio, danneggiati dalla grandinata del 10 luglio. I lavori sono monitorati ogni giorno e dunque la situazione è sotto controllo. A parlare è l'assessore Del Trecco, in merito all'allarme lanciato dal consigliere Pignoli su presunti ritardi nei lavori, temendo che possano terminare dopo l'arrivo della stagione autunnale e delle piogge.

L'assessore poi ha sottolineato come la precedente amministrazione comunale non abbia lasciato soldi nelle casse comunali per interventi d'emergenza, e dunque è stato necessario ricorrere all'assestamento di bilancio per reperire i 112 mila euro per il cantiere avviato da qualche giorno:

Per avere ogni garanzia circa i progressi quotidiani delle opere in corso, abbiamo attivando anche la procedura dei controlli dall’alto in modo da poter avere un conto reale quotidiano circa la presenza di operai sui tetti. Come il consigliere Pignoli già sa, la nostra è una corsa congiunta contro il tempo, una corsa portata avanti insieme dall’intera maggioranza di centrodestra: il nostro obiettivo è chiudere le opere entro un mese, ovvero far sì che le piogge autunnali non provochino ulteriori disagi all’interno delle abitazioni con dannose infiltrazioni, e quindi la nostra è anche una sfida al tempo inteso in senso meteorologico.

La Del Trecco, sorpresa dalla lettera ricevuta da Pignoli, auspica una totale collaborazione e responsabilità da parte del consigliere per tutelare gli interessi del territorio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori sui tetti danneggiati a Fontanelle, l'assessore Del Trecco: "Nessun ritardo"

IlPescara è in caricamento