Sabato, 31 Luglio 2021
Politica Centro / Piazza della Rinascita

Fontana a Piazza Salotto, Caroli: "Una pazzia spendere milioni per quell'opera"

Il consigliere comunale Caroli commenta e critica il progetto dell'amministrazione comunale riguardante l'installazione di una fontana luminosa a Piazza Salotto. "Una pazzia spendere milioni per quell'opera"

Il consigliere comunale Caroli commenta e critica il progetto dell'amministrazione comunale riguardante l'installazione di una fontana luminosa a Piazza Salotto.

"Mi auguro che il sindaco Luigi Albore Mascia ci ripensi. Spendere un milione e mezzo di euro per una fontana avveniristica che voglia essere, è una pazzia. Questi soldi bisognerebbe invece investirli nel sociale dopo i pesanti tagli al bilancio che hanno penalizzato le categorie svantaggiate.  Questa Amministrazione dimostra ancora una volta la sua lontananza dai problemi reali della gente.

Basti pensare alla tassa sugli anziani di 25 euro proposta dall'assessore Cerolini Forlini. Il consigliere indipendente Adele Caroli ha criticato anche l'amministrazione Mascia che da oltre un anno e mezzo ha lasciato abbandonato al suo destino il bicchiere di Toyo Ito. "Recintare l'opera dell'architetto giapponese è stata l'unica cosa fatta da questa Amministrazione.

Ma perché non si è provveduto alla sua rimozione nei mesi addietro. Perché mi chiedo - ha detto il consigliere Caroli - si continua a rinviare un intervento necessario da tempo? Piazza Salotto resta una cattedrale desertica. Una piazza inospitale, senza un albero, e invivibile nei mesi estivi, e con poche e scomode panchine e con il bicchiere di Toyo Ito a fare bella mostra al centro.

Per non parlare poi dell'Urban Box, spesso chiuso al pubblico, e comunque visitato da pochissimi cittadini e turisti. Il vice sindaco Fiorilli ha detto più volte negli ultimi tempi che questa è una piazza snaturata, ma sarebbe interessante capire perché in questi ultimi due anni non è stato fatto nulla per rendere Piazza Salotto una piazza meno spoglia.

Quella che dovrebbe essere la cartolina della città, rappresenta invece oggi una brutta fotografia del centro cittadino: questa amministrazione e’ riuscita a rendere piazza Salotto un luogo di mercati e feste popolari simili a quelle di  centri agricoli, anziché dedicarla a manifestazioni culturali e di aggregazione della comunità! Mi auguro - ha concluso la Caroli - che in Consiglio comunale si affronti la delibera di variante al Piano regolatore generale per la riqualificazione di piazza Salotto, portando progetti, e soprattutto spiegando cosa vuol fare l'Amministrazione Mascia del salotto dei pescaresi, senza però buttare dalla finestra opere monumentali e soprattutto costose".
 
Il Consigliere Comunale
Dott.ssa Adele Caroli

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fontana a Piazza Salotto, Caroli: "Una pazzia spendere milioni per quell'opera"

IlPescara è in caricamento