Politica

Seicentomila euro dalla Regione per le società sportive abruzzesi impegnate in competizioni nazionali

Ad annunciare l'approvazione della relativa delibera di giunta è l'assessore regionale Liris. A breve verrà predisposto l'apposito bando

Arrivano altri 600 mila euro per il mondo dello sport abruzzese. L'assessore regionale Liris, infatti, ha fatto sapere che la giunta regionale ha approvato la delibera riguardante lo stanziamento dei fondi per associazioni e società sportive dilettantistiche o professionistiche di squadra e di contatto, danneggiate dalle restrizioni imposte dalla pandemia.

Sono state varate le linee di indirizzo per la predisposizione del bando e i destinatari sono associazioni sportive e società che partecipano a campionati di sport di squadra e di contatto organizzati e gestiti dalle rispettive federazioni nazionali del Coni o del Cip. Questa misura, dunque, è destinata a società di livello più alto che hanno spese ingenti per le competizioni non compensate dagli incassi per il pubblico oggi vietato e per la conseguente forte riduzione delle sponsorizzazioni.

Il contributo è fisso, calcolato proporzionalmente alla dimensione degli impianti sportivi che ospitano le gare delle rispettive squadre, assegnando dai 2.500 euro per impianti fino a 500 spettatori a 15 mila euro per impianti superiori a 10 mila persone di capienza. L'assessore ha aggiunto:

Ancora una volta la Regione conferma il suo impegno e la vicinanza nei confronti del settore dello sport, duramente colpito dalla pandemia. La misura in questione è l’ennesima a sostegno delle associazioni e delle società per cercare di attutire gli effetti della crisi e pianificare una ripartenza quanto più celere e piena possibile

.La mission politica dell’assessorato allo sport è stata, fin dall’inizio, quella di fare nel comparto una priorità assoluta in termini di aiuti, ma anche di strategie di rilancio e di sviluppo a breve e medio termine. Vanno in questa direzione le misure adottate finora, sia i contributi a fondo perduto che quelli per l’ammodernamento e la realizzazione delle strutture. Una linea che verrà perseguita senza sosta anche negli anni a venire

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Seicentomila euro dalla Regione per le società sportive abruzzesi impegnate in competizioni nazionali

IlPescara è in caricamento