Giovedì, 28 Ottobre 2021
Politica

La Regione stanzia 6 milioni di euro con il Cura Abruzzo per imprese e autonomi

I fondi sono destinati a microimprese, autonomi e piccole aziende

Sono in totale 6 i milioni di euro previsti dalla Regione con il Cura Abruzzo per il sostegno alle imprese e agli autonomi.
I fondi sono destinati a microimprese, autonomi e piccole aziende.

Come riferisce l'Agenzia Dire, a spiegare il meccanismo con cui saranno erogati è l'assessore e vicepresidente della giunta regionale, Emanuele Imprudente. 

Una misura, questa, destinata «a quella quella parte del mondo del lavoro che sente la crisi e cui si dà la possibilità di un rimborso spese del 40% per gli investimenti fino a un massimo di 5mila euro». Finanziamenti a fondo perduto con cui «si guarda al futuro al fine di stimolare investimenti per la riconversione o per modificare la propria capacità di fare impresa». La priorità nell'assegnazione dei fondi sarà data agli investimenti fatti in Abruzzo e a quelli che sono e saranno fatti successivamente all'entrata in vigore della legge.
Come per le famiglie non è previsto alcun nessun click day, infatti le domande saranno a sportello e si avvarrà di una autodichiarazione, «senza fare istruttorie se non di merito nella formalita' per la completezza dell'atto». Un meccanismo che partirà in dieci giorni. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Regione stanzia 6 milioni di euro con il Cura Abruzzo per imprese e autonomi

IlPescara è in caricamento