Febbo replica a Provenzano, Pd e MS5 sui fondi Fesr: "E il ritardo per approvare la Zes?"

L'assessore sottolinea anche che il governo "non ancora pubblica il Decreto Rilancio annunciato sabato scorso dal presidente Conte, senza contare che 2 milioni di lavoratori attendono ancora di incassare le casse integrazioni"

Mauro Febbo

Febbo replica a Provenzano, Pd e MS5 sui fondi Fesr e controbatte: "Il ministro Provenzano, anziché parlare dei presunti ritardi della Regione Abruzzo, dovrebbe ancora giustificare l'inqualificabile ritardo nell'approvazione della Zes che attendiamo da almeno otto mesi". L'assessore regionale allo Sviluppo economico aggiunge poi quanto segue:

"La Regione Abruzzo non solo ha certificato che avrebbe raggiunto il cosiddetto 'n+3' di spesa di fondi Fesr, fissato per il 2020 a 85 milioni, ma già a febbraio scorso è riuscita a superare l'obiettivo arrivando a una spesa certificata di 100 milioni. Il 4 maggio scorso, durante il confronto in videoconferenza con il Dipartimento per la Coesione, si è capito che questo governo nazionale intende solo rastrellare risorse europee destinate alle Regioni. E anche in quell'occasione è stato certificato che i dati in possesso del ministero di Provenzano sono errati".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Febbo sottolinea anche che il governo "non ancora pubblica il Decreto Rilancio annunciato sabato scorso dal presidente Conte, senza contare che 2 milioni di lavoratori attendono ancora di incassare le casse integrazioni e 4 milioni di autonomi aspettano ancora di vedere gli effetti del famoso Decreto liquidità. E Provenzano ha pure il coraggio di parlare di ritardi della Regione Abruzzo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo si toglie la vita, tragedia nel Pescarese

  • È morto Tonino Renzitti, il tabaccaio di piazza Salotto

  • Marsilio firma l'ordinanza sui protocolli di sicurezza per la fase 2, ecco le regole per il mare

  • Fase 2, vecchie abitudini: scoppia una rissa nella zona di piazza Muzii [FOTO]

  • Dal 25 maggio i medici di famiglia e pediatri potranno visionare direttamente i referti dei tamponi

  • Coronavirus, l'Abruzzo piange altre 4 vittime: erano tutte di Pescara e provincia

Torna su
IlPescara è in caricamento