Politica

Fondi Fas Pescara, il PD: "25 milioni per il Porto"

Il Pd, con il capogruppo Di Pietrantonio, interviene sulla questione della distribuzone dei fondi FAS che stanno per arrivare alla Regione Abruzzo, chiedendo che 25 milioni vengano destinati al porto di Pescara

Il Capogruppo del Partito Democratico, Moreno Di Pietrantonio, si dichiara preoccupato per la ripartizione dei fondi FAS, per circa 660 milioni di euro, che stanno per essere sbloccati e che arriveranno presto in Abruzzo, come annunciato dal governatore Chiodi.

"Infatti, questi fondi  aprono una partita decisiva per il rilancio e lo sviluppo della nostra regione da troppo tempo ormai ferma al palo. Le aree di intervento indicate da una prima ripartizione dei fondi per macro aree sono sicuramente importanti, sia pure nella loro genericità, ma va detto subito che la necessaria rimodulazione degli interventi da finanziare debba tenere conto delle specificità territoriali all’interno di una idea di rilancio di tutta la regione" spiega il capogruppo del PD al Comune.

Il Gruppo Consiliare del PD ritiene pertanto che sia giunto il momento di aprire una grande vertenza pescarese che veda uniti la politica, le associazioni di categoria, e i sindacati in un dibattito ed in una risoluzione sia nel Consiglio Comunale di Pescara che all’interno del forum dell’economia istituito dalla Camera di Commercio di Pescara. In questo modo la città potrà ripartire e guardare al futuro con occhio positivo e propositivo.

Il Gruppo Consiliare del PD chiede che, attraverso una risoluzione da votare in Consiglio Comunale, si stabilisca lo stanziamento di 25 milioni di euro dei fondi FAS in favore del porto di Pescara.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fondi Fas Pescara, il PD: "25 milioni per il Porto"

IlPescara è in caricamento