Marsilio sulla bonifica di Bussi: "È ora che finisca il palleggio delle responsabilità"

Il governatore denuncia il fatto che il Mef potrebbe trattenere "a lungo fondi che non hanno una spendibilità immediata" e invita comunque il Ministero a trasferire "i 50 milioni al suo legittimo destinatario: la Regione Abruzzo"

Il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, interviene nuovamente sulla vicenda di Bussi dichiarando quanto segue:

"È ora che finisca il palleggio delle responsabilità che ha tenuto bloccato per troppi anni i 50 milioni destinati alla bonifica e alla reindustrializzazione del sito. Morassut, nel promettere che i fondi 'rimarranno' in Abruzzo, è costretto ad ammettere che al momento sono stati restituiti al Mef. Vogliamo sperare se il sottosegretario riesca nel suo obiettivo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Marsilio denuncia il fatto che il Mef potrebbe trattenere "a lungo fondi che non hanno una spendibilità immediata" e invita comunque il Ministero a trasferire "i 50 milioni al suo legittimo destinatario che è la Regione Abruzzo, nominando la Regione soggetto attuatore per avviare la bonifica senza più ritardi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo si toglie la vita, tragedia nel Pescarese

  • È morto Tonino Renzitti, il tabaccaio di piazza Salotto

  • Marsilio firma l'ordinanza sui protocolli di sicurezza per la fase 2, ecco le regole per il mare

  • Fase 2, vecchie abitudini: scoppia una rissa nella zona di piazza Muzii [FOTO]

  • Dal 25 maggio i medici di famiglia e pediatri potranno visionare direttamente i referti dei tamponi

  • Coronavirus, l'Abruzzo piange altre 4 vittime: erano tutte di Pescara e provincia

Torna su
IlPescara è in caricamento