Politica

Flash Mob per la Biblioteca Regionale, Giovani Democratici: "Un successo"

I Giovani Democratici lanciano un'appello affinchè la politica ascolti le proposte che hanno elaborato in merito alla questione del trasferimento della biblioteca regionale. Ieri c'è stato il flash mob a Piazza Salotto

I Giovani Democratici di Pescara lanciano un'appello affinchè la politica ascolti le proposte che hanno elaborato in merito alla questione del trasferimento della biblioteca regionale, ovvero l'unico polo culturale di centro città. Per far ascoltare la propria voce, hanno organizzato ieri una manifestazione di protesta a Piazza Salotto.

Al flash mob organizzato dai Giovani Democratici del capoluogo adriatico sono intervenute circa 80 persone, un successo per l'iniziativa nata su internet e che è stata in grado di unire diverse generazioni. Numerosi gli studenti che hanno preso parte alla manifestazione per esprimere il loro dissenso sul trasferimento della biblioteca regionale in altre zone della città. I Giovani Democratici hanno avanzato numerose proposte in merito alla nuova sede che potrebbe ospitare la biblioteca regionale nella zona centrale della città.

Le strutture che i Giovani Democratici di Pescara ritengono idonee per ospitare la biblioteca vanno dall'ex fea, alla vecchia libreria Edison, agli uffici della stazione centrale, passando per la struttura delle FS vicino l'area di risulta. ''Insomma, crediamo che la politica, tutta, debba prendere in considerazione le nostre proposte - spiegano i Giovani Democratici - e che si convochi al più presto un tavolo tra comune e regione''.

Inoltre, i Giovani Democratici ritengono il comportamento dell'amministrazione comunale vergognoso, dato che non è in grado di garantire e promuovere strutture sociali e culturali in tutta la città.

Definiscono, inoltre, assordante il silenzio dell'assessore alla cultura del comune di Pescara. Il centro cittadino non è soltanto shopping, tengono a precisare i Giovani Democratici, e chiedono che sia previsto nel nuovo progetto dell'amministrazione del nuovo centro-commerciale naturale un polo culturale cittadino che riesca a soddisfare la domanda di migliaia di studenti, anziani, famiglie e bambini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Flash Mob per la Biblioteca Regionale, Giovani Democratici: "Un successo"

IlPescara è in caricamento