menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La denuncia di Rifondazione: "Fioriere e tavolini bloccano l'accesso alla spiaggia ai disabili in piazza Le Laudi" [FOTO]

Corrado Di Sante, segretario provinciale di Rifondazione, denuncia i disagi causati dall'occupazione dei tavolini e delle fioriere davanti al "Lido delle sirene"

Problemi in piazza Le Laudi, lungo la riviera sud, a causa dei tavolini e delle fioriere che occupano lo spazio antistante al "Lido delle sirene". Come denuncia il segretario provinciale di Rifondazione Corrado Di Sante, il problema si pone soprattutto per le persone disabili ed in carrozzina a cui l'accesso alla spiaggia è praticamente interdetto. Le fioriere hanno bloccato l'accesso alla passerella e dunque un utente dovrebbe passare dai due stabilimenti confinanti.

DAL M5S QUATTRO PALME PER I DISABILI

Di fatto tra fontana, arredi urbani ed ora tavolini e sedie l’accesso diretto al mare per una carrozzina è impossibile. Rifondazione Comunista chiede che venga liberato l’accesso alla passerella e che questa venga resa fruibile a tutti coloro che dalla piazza vogliono accedere direttamente al mare senza ostacoli ed evitando di fare lo slalom tra tavoli, sedie e fioriere.

Secondo Di Sante, Regione e Comune negli anni non hanno garantito norme per tutelare la vista mare, ma ora la situazione è diventata inaccettabile considerando che non viene garantito a tutti il libero accesso alla spiaggia come invece previsto dalla legge.

le laudi 2-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Variante brasiliana in Abruzzo, Marsilio vuole vederci chiaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento