menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il segretario regionale Pd Fina dialoga con le parti sociali: "Grave che la Regione ignori le loro richieste"

Il segretario del Partito Democratico ha incontrato sindacati e rappresentanti del mondo del commercio e imprese per fare il punto della situazione in Abruzzo

Il segretario regionale del Pd Fina ha incontrato le parti sociali abruzzesi, dai sindacati fino ai rappresentanti delle imprese, per avviare un dialogo e confronto al fine di capire le esigenze e pianificare strategie per sostenere l'economia locale in questo difficile momento dovuto al Coronavirus.

Il segretario ha criticato la giunta Marsilio che avrebbe sistematicamente ignorato ogni confronto con le parti sociali, come nel caso del documento React - Eu per sfruttare al meglio i nuovi finanziamento europei. Fina ha ribadito la centralità delle parti sociali e del dialogo.

Gli interventi hanno messo in luce come gravi lacune di fondo dell’amministrazione regionale la mancanza di una visione strategica e il deficit di metodo costituito dalla scelta di non coinvolgere le parti sociali.  Tra i temi segnalati la promozione dell’occupazione, il sostegno al credito e alle piccole e medie imprese, la tutela della vocazione industriale dell’Abruzzo, l’importanza della trasversalità per mettere in campo un’efficace politica di potenziamento infrastrutturale, l’innovazione tecnologica anche per rafforzare la pubblica amministrazione.

Prima del confronto, c'è stata una riunione dei componenti del gruppo di coordinamento regionale del Pd Abruzzo, dal quale è emerso un convinto sostegno al lavoro del segretario nazionale Nicola Zingaretti per risolvere la crisi di Governo e portare fuori il Paese da questo difficile momento prima della ricostruzione post Covid. Si è discusso anche delle amministrative in programma in Abruzzo nel 2021.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento