menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Filovia: il progetto andrà avanti, protestano i comitati cittadini

Il progetto della Filovia andrà avanti come previsto, senza nessuna modifica per quanto riguarda il tragitto. Lo ha comunicato ieri Michele Russo, presidente della Gtm, durante il consiglio comunale straordinario voluto dalla maggioranza. Proteste dai comitati cittadini

Non ci saranno modifiche per quanto riguarda il percorso della filovia . Questa la decisione ormai definitiva sul nuovo mezzo di trasporto che collegherà Pescara a Montesilvano.

Ieri pomeriggio, infatti, si è svolta la seduta straordinaria del Consiglio Comunale voluta dalla maggioranza per presentare ai cittadini il progetto definitivo dell'opera.

Alla seduta era presente Michele Russo, Presidente della Gtm, che ha escluso categoricamente qualsiasi possibilità di modifica al tragitto previsto, con il passaggio quindi sulla Strada Parco.

La seduta era aperta anche ai cittadini e comitati, che da tempo protestano e chiedono che il tragitto venga modificato.

Anche ieri ci sono state contestazioni durante la seduta, che in alcuni casi hanno interrotto il regolare svolgimento del dibattito.

Il sindaco Mascia ha voluto ribadire l'importanza dell'iniziativa voluta dalla maggioranza: "Dopo sei anni di atteggiamenti pilateschi e di silenzio, abbiamo voluto aprire il dibattito anche ai cittadini che hanno potuto esprimere le loro opinioni".

Fra i più accessi oppositori al progetto, Marco Sorgentone, dell'Associazione Strada Parco, che ha chiesto nuovamente l'interruzione dei lavori.

Attendere un istante: stiamo caricando il sondaggio...

Filovia sulla Strada Parco: sei d'accordo?



Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento