Ferrovia Pescara-Roma, Acerbo: "Necessaria una seria valutazione d'impatto ambientale"

Parla il segretario di Rifondazione Comunista: "Mi associo al Forum H20 che fa notare come il progetto con una galleria di 13 km sotto al monte Morrone potrebbe avere un impatto devastante sulle nostre risorse idriche"

Dopo il Forum H2O anche Maurizio Acerbo, segretario nazionale di Rifondazione Comunista, interviene sul tema della ferrovia Pescara-Roma, ricordando innanzitutto di essersi "battuto da sempre per l'ammodernamento e la velocizzazione" della linea, aggiungendo ch  e nella sua breve esperienza da parlamentare si attivò "con Giovanni Legnini e Pina Fasciani perchè fossero stanziate adeguate risorse che poi furono destinate altrove dal governo Berlusconi".

Di conseguenza, Acerbo considera "positivo che si dia finalmente priorità a questa opera", ma precisa che tutto ciò "non si può fare senza un'attenta valutazione ambientale e con approssimazione. Mi associo al Forum H20 che fa notare come il progetto con una galleria di 13 km sotto al monte Morrone potrebbe avere un impatto devastante sulle nostre risorse idriche".

Per il segretario di Rifondazione Comunista "bisogna trovare soluzioni progettuali che evitino di mettere a repentaglio le sorgenti del Giardino. Siamo nel 2020 e sarebbe ora che tutti capiscano che l'ecologia non è un lusso. Evitiamo superficialità e pressappochismo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo ritrovato morto nella sua stanza dal padre anziano, tragedia in viale Bovio

  • Addio a Guido Filippone, Cepagatti piange il suo "Barone"

  • Cerbiatto corre sul lungomare sud di Pescara, il video fa il giro del web

  • Ha i sintomi del Covid dopo la positività del coinquilino ma il tampone arriva dopo 20 giorni, il racconto di un pescarese

  • La cabina di regia mette l'Abruzzo in zona rossa, c'è l'annuncio di Speranza

  • Cerca casa in affitto a Pescara e dintorni ma le viene chiesto se sia italiana, caso di discriminazione accaduto a una ragazza

Torna su
IlPescara è in caricamento