rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Politica

Aree verdi e piazze al posto del Ferro di Cavallo: Masci e Del Trecco replicano al Pd

Il sindaco e l'assessore intervengono dopo le dichiarazioni fatte dal Pd sulla questione dell'abbattimento del Ferro di Cavallo in via Tavo

Nessun inquilino regolare del Ferro di Cavallo resterà senza casa, e nell'area dopo l'abbattimento sorgeranno piazze ed aree verdi di aggregazione. Il sindaco Masci e l'assessore Del Trecco intervengono in merito alle accuse e critiche mosse dal Pd sulla questione dell'abbattimento del Ferro di Cavallo e del piano di manutenzione dell'edilizia popolare a Pescara.

IL RACCONTO SHOCK DI UNA RESIDENTE DEL FERRO DI CAVALLO

Gli amministratori evidenziano come sia stato proprio il centrosinistra ad aver abbandonato al degrado il quartiere, con fenomeni di criminalità che da troppo tempo non veniva eradicati con forza:

Non è affatto vero che non vi siano gli alloggi in cui sistemare i residenti di quella struttura una volta che la stessa sarà demolita. Ricordo che, oltre ai 64 alloggi di via Tronto, vi sono altri 100 alloggi dell’Ater sul territorio comunale che a breve saranno oggetto di ristrutturazione prima di renderli di nuovo disponibili. Nessuno degli aventi diritto, voglio dire a chi diffonde notizie infondate per pura strumentalizzazione politica, resterà in mezzo alla strada. Oltretutto, in questo caso specifico, stiamo verificando per gli attuali occupanti il permanere dei requisiti per il diritto ad un alloggio popolare. E’ quanto ci impone la legge 96 ed è probabile che una buona parte degli attuali residenti sia fuori dai dettati della norma.

Masci ha aggiunto che nell'area del Ferro di Cavallo sorgeranno piazze, aree verdi e luoghi di aggregazione per i cittadini restituendo sicureza e vivibilità.

Dopo l’ex Enaip, i palazzi Clerico e di via Lago di Borgiano, interverremo al “Ferro di Cavallo” perché questa è una scelta ben precisa, come abbiamo detto in campagna elettorale. Mi sarei aspettato che le opposizioni fossero state al nostro fianco per sostenere iniziative che sono a favore dei cittadini, evidentemente così non è.

Sulla situazione in piazza Santa Caterina, Masci ha aggiunto che ora c'è pulizia ed apertura dei giardinetti negli orari previsti, un controllo costante dei vigili e delle forze dell'ordine:

Il nostro impegno da qualche mese a questa parte ha permesso di recuperare una situazione non bella, che avevamo ereditato e che oggi è solo un ricordo

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aree verdi e piazze al posto del Ferro di Cavallo: Masci e Del Trecco replicano al Pd

IlPescara è in caricamento