rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Politica

Chiavaroli (Ncd): "Il Governo si impegni per il Tar di Pescara"

La senatrice ha presentato e difeso, in Commissione Affari costituzionali, un emendamento al decreto sulla Pubblica Amministrazione per scongiurare la soppressione

"Ho presentato e, a differenza di altri colleghi abruzzesi, anche difeso in Commissione Affari costituzionali un emendamento al decreto sulla Pubblica Amministrazione per scongiurare la soppressione del Tar di Pescara. L'emendamento e' stato respinto e il Governo, rappresentato dal ministro Madia, non ha voluto accogliere alcun ordine del giorno che lo impegnasse a valutare l'opportunita' di riesaminare la situazione del Tar di Pescara".

Lo ha dichiarato la vicepresidente del gruppo al senato del Nuovo Centrodestra, Federica Chiavaroli, coordinatore regionale di Ncd per l'Abruzzo.

"Continuero' a seguire la riorganizzazione della giustizia amministrativa e se in Abruzzo, nonostante la particolarissima situazione, proprio non sara' possibile mantenere sia la sede di L'Aquila e sia quella di Pescara, allora chiedero' al Governo che nell'interesse dei cittadini abruzzesi rimanga in vita il Tar di Pescara. Non dimentichiamo, infatti, che protagonisti della riforma sono i cittadini nel loro rapporto con la Pubblica Amministrazione, che deve essere finalmente percepita come vicina, facile ed efficiente".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiavaroli (Ncd): "Il Governo si impegni per il Tar di Pescara"

IlPescara è in caricamento