Politica

Fase 3, l'attacco di Pettinari: "La sanità e i trasporti non si sono fatti trovare pronti"

Il vice presidente del consiglio regionale ha tenuto questa mattina un sit in davanti al palazzo di piazza Unione, a cui ha partecipato una delegazione di cittadini stanchi di questa situazione

Sulla fase 3 si registra l'attacco di Pettinari alla giunta Marsilio: "La sanità e i trasporti non si sono fatti trovare pronti". Il vice presidente del consiglio regionale ha tenuto questa mattina un sit in davanti al palazzo di piazza Unione, a cui ha partecipato una delegazione di cittadini stanchi di questa situazione.

“Questo caos generato in due dei settori più importanti di competenza di Regione Abruzzo, sanità e trasporti, palesano l’incapacità di gestione a trazione Lega-Fratelli d’Italia e Forza Italia - così Pettinari - Troppo impegnati, forse, con delibere spot probabilmente non si rendono conto di cosa accade per le strade e fuori dagli uffici o dalle telecamere delle dirette social”.

Per quanto riguarda la sanità, “tanti cittadini ci chiamano esasperati perché addirittura sono stati invitati a ripartire da zero con la prenotazione ai Cup, altri sono stati rinviati a mesi di distanza, e altri spostati in strutture diverse da quelle che erano previste”. Sui trasporti, invece, "abbiamo le corse dimezzate e gli autobus possono portare meno della metà dei passeggeri per via delle norme anti contagio. Ci avevano promesso che entro giugno sarebbe stato riattivato almeno il 70% dei servizi Tua, ma a oggi così non è stato".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fase 3, l'attacco di Pettinari: "La sanità e i trasporti non si sono fatti trovare pronti"

IlPescara è in caricamento