menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ex Cofa, il progetto del centrodestra: "Un polo fieristico e ricettivo"

L'amministrazione comunale di Pescara sta valutando, insieme alla Regione, l'ipotesi di trasformare l'area dell'ex Cofa in un polo fieristico ed alberghiero. "Un progetto importante che riqualificherà la riviera sud della città" ha dichiarato il sindaco Mascia

Un polo fieristico di grande importanza, dove inserire anche una struttura ricettiva ed alberghiera.

Questo il progetto che l'amministrazione comunale di Pescara, con il sindaco Mascia, l'assessore Antonelli ed il capogruppo Sospiri, sta valutando di realizzare nelle aree dismesse ex Cofa, nella zona della riviera sud.

Ieri gli amministratori hanno illustrato i primi dettagli di un progetto che dovrà essere realizzato con la collaborazione ed il sostegno della Regione Abruzzo, rappresentata dall'assessore Carpineta.

"E' un progetto fondamentale e strategico per il rilancio della riviera sud di Pescara. Un polo fieristico e ricettivo nelle aree attualmente dismesse, che da tempo avevamo deciso di bonificare e riqualificare. Abbiamo deciso di avviare una serie di incontri con la Regione per procedere innanzitutto alla messa in sicurezza della zona, con la rimozione dell'amianto, per poi passare alla fase di progettazione. La nostra idea è quella di attrarre non solo turisti, ma anche congressi e fiere commerciali" hanno dichiarato Sospiri e Mascia.

La prossima riunione con la Regione si terrà il 9 dicembre.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento